Connettiti con noi

Calcio Estero

Caso Diakhaby, la Liga: «Nessun atto di razzismo in Cadice-Valencia»

Pubblicato

su

La Liga chiude, almeno al momento, il caso Diakhaby: non c’è stato razzismo nella gara tra Cadice e Valencia: il comunicato

Nessun caso di razzismo relativo a quanto accaduto a Diakhaby in Cadice-Valencia. Il comunicato della Liga.

«LaLiga ha comunicato ai club coinvolti e alle autorità competenti il ​​risultato delle indagini svolte per risolvere quanto accaduto nell’ultima giornata tra i giocatori di Cádiz CF e Valencia CF. Dopo l’analisi degli elementi, si conclude che non è stata trovata alcuna prova in nessuno dei supporti disponibili a LaLiga che il giocatore Juan Torres Ruiz (Juan Cala) abbia insultato Mouctar Diakhaby nei termini denunciati. Nello specifico sono stati esaminati i file audiovisivi e digitali disponibili, sono stati analizzati gli audio dell’incontro, le immagini trasmesse e quanto diffuso sui diversi social network. A completamento del report, è stata assunta una società specializzata, che ha svolto un’analisi labiale delle conversazioni e uno studio del comportamento dei giocatori Juan Torres Ruiz e Mouctar Diakhaby».

Advertisement