Cellino: «L’Inter era su Tonali ma hanno sbagliato il modo di agire»

Brescia
© foto www.imagephotoagency.it

Massimo Cellino, presidente del Brescia, ha parlato ai microfoni de Il Messaggero dell’operazione che ha portato Tonali al Milan

Massimo Cellino, presidente del Brescia, ha parlato ai microfoni de Il Messaggero dell’operazione che ha portato Tonali al Milan. Le sue parole.

«L’Inter ha sbagliato il modo di agire. Beppe Marotta lo voleva ed Antonio Conte lo adora. I club che si affacciavano venivano respinti proprio perché c’era la società nerazzurra. Ma anche il ragazzo voleva conoscere il proprio futuro. Sandro tifa Milan da quando è bambino. L’operazione con loro mi ha fatto doppiamente piacere: ho anche rispettato una società che ha dato valore ai soldi. Maldini ha il dna da Milan e ha tutti i presupposti per diventare un grande dirigente. Avrei voluto trattenerlo, ma purtroppo il sogno si è infranto con la retrocessione e l’incertezza trasmessa dalla pandemia»