Connettiti con noi

Chelsea

Werner Chelsea: come si inserisce nel sistema di Lampard

Avatar

Pubblicato

su

Sembra che Werner sia a un passo dal Chelsea. Come si inserisce l’asso tedesco nel sistema tattico di Lampard

Il Chelsea dei prossimi anni si candida per essere una delle squadre più interessanti del panorama europeo. In questa stagione, a causa del blocco del mercato, Lampard ha lanciato molti giovani, come per esempio Mount, Abraham e Gilmour. La società si è già mossa per dare nuovi innesti all’allenatore: oltre all’ufficialità di Ziyech, è notizia di queste ore che Timo Werner è, sorprendentemente, molto vicino a vestire la maglia del Chelsea.

Insomma, Lampard disporrebbe così di tantissima qualità sulla trequarti. Sarà però interessante vedere la posizione in cui utilizzerà Werner, visto che si è evoluto molto nel corso di questa stagione. Nagelsmann gli ha dato tanta libertà tattica: l’attaccante tedesco oggi svaria su tutto il fronte offensivo, beneficiando della presenza di una prima punta più classica (Shick o Poulsen davanti a lui). Non a caso, Werner ama partire da una posizione defilata a sinistra, in cui può attaccare lo spazio alle spalle del terzino. E’ quasi un ibrido tra un nove e un sette, molto difficile da sintetizzare in un ruolo.

rb lipsia sabitzer

In questa slide, per esempio, parte da una posizione molto larga.

Nel 4231, a sinistra il Chelsea ha un talento come Pulisic in quella posizione, quindi pare difficile pensare che il tedesco possa sostituirlo. Probabilmente, tornerà a essere impiegato come prima punta, dopo un’annata in cui con Nagelsmann ha modificato abbastanza le proprie caratteristiche. Sarà quindi interessante vedere il suo impatto a Londra, a maggior ragione se si punterà su di lui come prima punta. Di certo, Lampard avrà l’imbarazzo della scelta.

Advertisement