Corsi e il mercato: «Bennacer piace alle big. Traorè-Fiorentina? Esami a giugno»

Corsi e il mercato: «Bennacer piace alle big. Traorè-Fiorentina? Esami a giugno»
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente dell’Empoli Corsi ha parlato del futuro di Bennacer, cercato dai grandi club. Ecco le sue dichiarazioni

Il presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi, ha parlato a Radio Crc, dicendo la sua sul momento dei toscani e commentando le voci di mercato sui giovani talenti del club toscano: «Non è uno scandalo perdere contro la Juventus ma noi ce la siamo giocata e abbiamo messo in mostra i nostri giovani. Abbiamo quattro che possono giocare nel Napoli, nell’Inter o nella Roma. Di Lorenzo per me è un calciatore di questo tipo, così come Bennacer, Krunic e Traoré». Prosegue Corsi: «Traorè ha avuto l’idoneità sportiva ma la Fiorentina vuole approfondire la cosa a giugno. E’ un eccesso di scrupolo ma si farà».

Corsi ha parlato anche di Andreazzoli e del futuro di Bennacer: «A un certo punto l’Empoli giocava bene ma non vinceva e cosa abbiamo pensato di passare a un calcio più provinciale ma avevamo di nuovo bisogno di Aurelio per ridare convinzione ad una squadra che l’aveva persa. Ho visto Frosinone-Spal, sembrava un anticipo di Serie B, mentre noi esprimiamo un certo livello di calcio contro Inter o Juventus. Bennacer al Napoli? E’ un giocatore che piace, ha grandi prospettive. De Rossi lo segue e chiese al mio staff: ‘Ma dove l’avete preso un ragazzo forte così?!’. Potrebbe anche finire alla Roma».