Connettiti con noi

Juventus News

Dani Alves: «Miglioro con la Juventus, io come Picasso»

Pubblicato

su

dani alves juventus
Ascolta la versione audio dell'articolo

Le dichiarazioni di Dani Alves, capitano del Brasile, intervenuto in conferenza stampa: il paragone con Picasso e l’elogio della Serie A con la Juventus

La scorsa notte, con la speciale fascia da capitano indossata in Brasile – Argentina, il terzino della Juventus, Dani Alves, ha raggiunto la bellezza delle cento presenze con la maglia della nazionale verde-oro. Nel corso della conferenza stampa dal ritiro del Brasile, Dani Alves si è paragonato al celebre pittore Pablo Picasso e ha affermato come l’esperienza con la Juventus lo stia facendo diventare un calciatore migliore.
LE DICHIARAZIONI DI DANI ALVES – Queste le sue parole: «Come persona, sono Picasso: coloro che riescono a decifrarmi sono come me, coloro che non riescono a capirmi pagano comunque milioni. Le cento presenze con la maglia del Brasile? Ho il privilegio di essere qui e sapevo da quando ho lasciato i miei genitori per diventare un professionista all’età di 15 che avrei dovuto sempre dare il massimo in ogni momento, sapendo a volte che il nostro  meglio non è sufficiente. Prima stagione alla Juventus? Giocare in Italia ti migliora e ti permette di comprendere ancora meglio questo sport, sono migliorato tantissimo».