Della Valle svela: «Ho detto tanti ‘no’ per Chiesa. Pjaca? Era il grande obiettivo»

andrea diego della valle fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Il patron della Fiorentina Andrea Della Valle ha parlato del futuro di Chiesa e della nuova Viola che sta nascendo

Andrea Della Valle si coccola la sua nuova Fiorentina. Il patron dei viola ha parlato alla Gazzetta dello Sport a margine di un evento benefico nelle Marche: i viola hanno consegnato 144mila euro, cioè l’incasso contro il Chievo, in aiuto alle popolazioni terremotate. ADV ha parlato poi della nuova Fiorentina: «Sono contento, mi piace la fame di questo gruppo. Pjaca? Era il nostro grande obiettivo, non è ancora al 100% ma ha già fatto vedere colpi da giocatore speciale. E ricordo che la Fiorentina ha dato 13-14 giocatori alle varie nazionali».

Prosegue Andrea Della Valle raccontando i tanti ‘no’ estivi per Federico Chiesa: «Rinnovo? E’ un bel segnale perché l’anno scorso in tanti hanno chiesto di andare via, ora tutti credono in questo progetto. Io preferisco non fissare asticelle. Chiesa come Antognoni? Piano, la strada per diventare come Giancarlo è ancora lunga. Però Chiesa è legato alla Fiorentina ed è sicuramente un ottimo punto di partenza. Voi non avete nemmeno idea di quanto ho dovuto lottare per ‘difenderlo’».