Delneri: «Atalanta, quanti bei ricordi. Quella volta con Mou…»

Delneri: «Atalanta, quanti bei ricordi. Quella volta con Mou…»
© foto www.imagephotoagency.it

Luigi Delneri, allenatore dell’Udinese, torna ad affrontare la sua ex Atalanta. Il tecnico parla dei suoi trascorsi sulla panchina dei nerazzurri

AtalantaUdinese non sarà un match particolare per Luigi Delneri. Il tecnico dell’Udinese ha allenato la Dea dal 2007 al 2009 e conserva fantastici ricordi della sua esperienza in nerazzurro tanto che, appena possibile, torna a Bergamo per incontrare i suoi vecchi amici. Il tecnico, friulano doc, ha parlato a “La Gazzetta dello Sport” della sua avventura in terra bergamasca.
LE PAROLE DI DELNERI – Così l’allenatore: «Venivo da una retrocessione con il Chievo nonostante i 39 punti raccolti: Bergamo è stato un bel modo per ripartire. Sono stato l’ultimo allenatore di Ruggeri, uomo d’altri tempi. Ricordo l’incontro prima della firma: abbiamo parlato solo di calcio, mai di soldi. Il presidente al caffé mi disse: ‘D’accordo, mister, per me lei è il nostro nuovo allenatore. Mi dica soltanto quanto vorrebbe di ingaggio. Io gli faccio una cifra e lui mi stringe la mano: ‘Va bene, buon lavoro’. La partita perfetta con l’Atalanta fu il 3-1 all’Inter di Mourinho, con il portoghese che stracciò i suoi foglietti. Fu una vittoria particolare per me con Mou che mi sostituì al Porto. Non ce l’ho con lui, sia chiaro, ma quella vittoria ebbe un sapore particolare».