Zenit, altro colpo per Mancini: ecco Driussi

sebastian driussi
© foto Wikimedia Commons

Lo Zenit San Pietroburgo ha ufficializzato l’acquisto di Sebastian Driussi dal River Plate. Battuta la concorrenza dell’Inter, che nelle scorse settimane aveva seguito il giovane attaccante

Sebastian Driussi è un nuovo giocatore dello Zenit di Roberto Mancini. A comunicarlo è lo stesso club di San Pietroburgo con una nota sul proprio sito ufficiale. Battuta dunque la concorrenza dell’Inter, che nelle scorse settimane aveva seguito l’attaccante classe ’96. Dopo Paredes ecco un altro colpo di spicco per il club russo, che si assicura il duttile e giovane argentino ormai ex River Plate. Prima esperienza in Europa, invece, per Driussi, accostato nelle ultime settimane a tanti club del Vecchio Continente ed ora pronto a sbarcare in Prem’er-Liga.