Dal Grande Torino alla Chapecoense: Emiliano Sala ed i tragici disastri aerei nel calcio

Dal Grande Torino alla Chapecoense: Emiliano Sala ed i tragici disastri aerei nel calcio
© foto Wikimedia Commons

Dalla tragedia di Superga a Pier Cesare Baretti, passando per la Chapecoense: il tragico destino dei campioni che ha colpito anche Emiliano Sala

La vicenda di Emiliano Sala sta tenendo con il fiato sospeso tutti gli appassionati di calcio e di sport in generale. Purtroppo con il passare delle ore le ricerche sono state sospese e riprenderanno all’alba di domani. C’è un tragico destino che lega lo sport, il calcio in particolare, con i disastri aerei. Incidenti che hanno segnato la storia del calcio, sottraendo agli occhi degli appassionati squadre mitiche e personaggi che in qualche modo hanno segnato l’era moderna dello sport.

LEGGI ANCHE: CHI E’ EMILIANO SALA, L’ATTACCANTE DISPERSO NELLA MANICA

4 maggio 1949, il Grande Torino si schianta a Superga

Il Grande Torino di Valentino Mazzola, la squadra più forte d’Italia e colonna portante della Nazionale, è di ritorno da Lisbona dopo aver disputato una partita di beneficenza con il Benfica. L’aereo, a causa della fitta nebbia e delle avverse condizioni atmosferiche, si schianta contro il muraglione del terrapieno posteriore della Basilica di Superga che sorge sulla collina torinese. Purtoppo non si salverà nessuno: 4 membri dell’equipaggio, 3 dirigenti, l’allenatore Erbstein e il suo vice Lievesley, 3 giornalisti (tra cui Renato Casalbore, fondatore di Tuttosport, e Renato Tosatti, padre di Giorgio), un massaggiatore e 18 calciatori.

6 febbraio 1958, addio al Manchester United di Busby

L’aereo su cui viaggiano i giocatori del Manchester United, di ritorno da Belgrado, fa scalo a Monaco di Baviera per un rifornimento di benzina. Fatalmente l’aereo si schianterà ai bordi della pista. Le vittime saranno 23, tra questi 8 calciatori, 3 membri dello staff e 8 giornalisti. L’allenatore Matt Busby, uno dei pochi superstiti, prometterà di vincere la Coppa dei Campioni, riuscendoci 10 anni più tardi.

5 dicembre 1987, a Piossasco muore Baretti

Pier Cesare Baretti, direttore di Tuttosport negli anni Ottanta e direttore generale della Lega Calcio, morì a causa di un incidente aereo (causa nebbia) precipitando da ottocento metri di altitudine sulle colline di Piossasco.

29 novembre 2016, la tragedia della Chapecoense

La squadra brasiliana della Chapecoense, si apprestava a giocare la finale di Copa Sudamericana contro i colombiani di Atlético Nacional, è stata vittima di un incidente aereo nei pressi di Medellin. L’aereo a bordo aveva 77 passeggeri, di cui 6 sono sopravvissute;

27 ottobre 2018, sgomento a Leicester per la morte del presidente

L’elicottero di Vichai Srivaddhanaprabha, presidente thailandese del Leicester, decollato dal King Power Stadium, si schianta fuori dall’impianto. A bordo con il presidente, si trovavano quattro persone, tutte decedute nell’incidente.