Connettiti con noi

Empoli News

Empoli, Corsi: «Farò fatica a trattenere Bajrami e Parisi, possono giocare in una big»

Pubblicato

su

Corsi

Il presidente dell’Empoli Corsi ha parlato delle situazioni legate a Bajrami e Parisi, che piacciono in particolare al Napoli

Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli, in una intervista a Radio Marte ha parlato di Bajrami e Parisi, calciatori che piacciono in particolare al Napoli.

BAJRAMI E PARISI – «Possono giocare in una squadra importante, farò fatica a giugno a trattenerli. Chi è titolare da 2-3 anni bisogna fargli trovare aspettative e motivazioni diverse. Normale che ci siano interessamenti. Però dobbiamo arrivare in fondo il più velocemente possibile, abbiamo un buon vantaggio su chi retrocede. Dobbiamo salvare la categoria un anno, poi nel caso faremo altri ragionamenti. Tutte le squadre hanno problemi, siamo in una situazione di passaggio. Poi le cose andranno verso la normalità, anche al botteghino magari. Ora bisogna stringere un po’ i denti».

SPALLETTI-BAJRAMI – «Ho un rapporto splendido di amicizia con Luciano ma professionalmente non voglio metterlo in difficoltà. A settembre ci siamo visti e abbiamo parlato anche di calcio. Lui è un professionista, non voglio metterlo in difficoltà. Il ragazzo a volte perde un po’ autostima nella gara e si intristisce ma ora sono 5-6 partite che si intristiscono gli altri. A volte ha delle perplessità nel saltare l’uomo, quando si è convitno poi ha cambiato marcia. Luperto? Ha personalità, i giovani che gli stanno accanto ne trovano vantaggio».