Figc, aperta indagine su De Laurentiis e Preziosi dopo le frasi contro gli arbitri

Figc, aperta indagine su De Laurentiis e Preziosi dopo le frasi contro gli arbitri
© foto www.imagephotoagency.it

La procura ha aperto due fascicoli riguardanti le dichiarazioni dei due presidenti contro gli arbitri. Rischia anche il presidente del Toro Cairo

La Figc ha aperto un’indagine sui presidenti di Napoli e Genoa, Aurelio De Laurentiis e Enrico Preziosi. Il provvedimento è stato preso dall’autorità federale a seguito delle dichiarazioni dei due patron. Preziosi aveva criticato la direzione di gara di Marco Di Bello e collaboratori durante Roma-Genoa. De Laurentiis, invece viene punito per la polemica sulla designazione di Paolo Mazzoleni per arbitrare Inter-Napoli. La procura inoltre sta analizzando le recenti dichiarazioni del numero uno del Torino, Urbano Cairo, riguardanti i direttori di gara. Il presidente granata potrebbe subire da parte della Figc lo stesso trattamento di De Laurentiis e Preziosi.