FIGC, ispezione nei centri sportivi di Bologna e Pordenone

© foto www.imagephotoagency.it

La Figc ha inviato i propri ispettori nei centri sportivi di Bologna e Frosinone per verificare il rispetto dei Protocolli

La FIGC ha mandato i propri ispettori nei centri sportivi di Bologna e Pordenone per verificare il rispetto delle norme relative ai Protocolli Sanitari. Questo il comunicato apparso sul sito della Federazione.

«Sono proseguiti anche nel fine settimana i controlli del pool ispettivo della Procura Federale, costituito dalla FIGC per verificare la puntuale applicazione dei Protocolli sanitari concernenti gli allenamenti di gruppo delle squadre di calcio professionistiche.

Ieri gli ispettori si sono recati presso il centro di allenamento del Bologna (Serie A) e del Pordenone (Serie B), mentre è proseguita anche l’attività ispettiva nelle sede del Brescia. Nell’ambito di queste ispezioni è stata acquisita la documentazione sanitaria relativa ai tamponi e alle indagini sierologiche di tutti i componenti del gruppo squadra.

Con il Bologna salgono a 17 i club di Serie A che sono stati sinora sottoposti ai controlli, estesi da qualche giorno anche alle squadre militanti nel campionato di Serie B con le visite ai centri sportivi di Benevento e Frosinone, e proseguite sabato con il Pordenone»