Fiorentina-Inter Primavera, finale playoff 2017/2018 0-2 dts: pagelle e tabellino

Fiorentina-Inter Primavera, finale playoff 2017/2018 0-2 dts: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Fiorentina-Inter Primavera, finale playoff Campionato Primavera 2017/2018: cronaca in diretta con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Nono titolo Primavera in bacheca per l’Inter (agganciato il Torino al primo posto dell’Albo d’Oro), secondo consecutivo. L’Inter Primavera di Vecchi batte ancora una volta in finale, al Mapei Stadium, la Fiorentina Primavera. I nerazzurri hanno meritato la vittoria, dimostrando di avere una rosa molto valida, con numerosi elementi di spicco che meritano una vetrina in Serie A (Zaniolo su tutti). Onore alla Fiorentina che ha combattuto ma che ha finito la benzina troppo presto. Il campionato Primavera è ancora una volta dell’Inter.

FIORENTINA-INTER PRIMAVERA: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Fiorentina-Inter Primavera 0-2: tabellino

MARCATORI: 4′ pts Colidio, 2′ sts Rover (I)

Fiorentina (4-3-3): Cerofolini 6,5; Ferrarini 6,5, Pinto 6,5, Hristov 6, Ranieri 6; Lakti 5,5 (8′ pts Marozzi 6), Diakhate 6 (22′ pt Faye 5,5), Valencic 6,5; Meli 5,5 (42′ st Caso 6), Gori 5, Sottil 5. In panchina: Ghidotti, Purro, Longo, Diawara, Simonti, Pierozzi, Dutu. Allenatore: Emiliano Bigica

Inter (3-5-2): Pissardo 6; Bettella 7, Nolan 7, Lombardoni 7; Valietti 6, Emmers 6,5 (38′ st Gavioli 6), Pompetti 6,5, Zaniolo 6,5, Sala 6 (7′ sts Zappa S.v.); Adorante 5 (13′ st Rover 6,5), Colidio 7. In panchina: Dekic, Tintori, Schirò, Corrado, Rada, Roric, Vergani, Merola. Allenatore: Stefano Vecchi

ARBITRO: Prontera di Bologna

NOTE: AMMONITI: Sottil, Lakti (F); Colidio, Sala, Lombardoni (I)

Fiorentina-Inter Primavera: diretta live e sintesi

15′ – E’ arrivato il fischio finale di Prontera: l’Inter Primavera è Campione d’Italia!

15′ – Due minuti di recupero.

13′ – Batti e ribatti in area interista ma la difesa di Vecchi riesce ad allontanare.

7′ – Cambio forzato nell’Inter: out Sala, con i crampi, e dentro Zappa.

2′ – Gol dell’Inter: sfortunatissimo Cerofolini che respinge un tiro-cross di Gavioli proveniente dalla sinistra con la palla che va a colpire Rover e finisce in porta.

1′ – Ha inizio il secondo tempo supplementare.

15’+1 – Fine del primo tempo supplementare. Inter avanti grazie a Colidio.

15’+1 – Ancora un’occasione per la Fiorentina con Gori che ruba palla in area e Ranieri che calcia di sinistro ma non inquadra lo specchio.

15′ – Un minuto di recupero.

15′ – Occasionissima per Marozzi che, tutto solo, dall’interno dell’area di rigore colpisce di testa ma non riesce a trovare la porta.

9′ – Pinto sbroglia una situazione intricata in area, salvando la Fiorentina con un ottimo intervento.

8′ – Sostituzione nella Fiorentina: dentro Marozzi, fuori Lakti.

4′ – Gol dell’Inter: Zaniolo tenta la conclusione dall’interno dell’area, Cerofolini si supera. Sul prosieguo dell’azione la palla arriva a Colidio che batte il portiere della Fiorentina che riesce a toccare ma non riesce nel miracolo.

4′ – Conclusione dalla distanza di Pompetti: blocca Cerofolini.

1′ – Fischio di Prontera: è iniziato il primo tempo supplementare.

SINTESI SECONDO TEMPO – L’Inter è apparsa più viva rispetto alla Fiorentina. I nerazzurri hanno controllato la gara e si sono fatti preferire. Ottima prova dei tre centrali difensivi nerazzurri che hanno permesso alla squadra di giocare alta e senza grossi patemi d’animo. Fiorentina accorta dietro, salvata a inizio ripresa da Cerofolini.

45’+3 – Triplice fischio di Prontera: si va ai supplementari.

45′ – Tre minuti di recupero.

45′ – Ammonizione per Lombardoni.

42′ – La Fiorentina sostituisce Meli con Caso.

39′ – Ancora un tiro a giro di Pompetti. La palla, deviata, sfiora il palo alla destra della porta viola.

38′ – Cambio nell’Inter: ingresso in campo di Gavioli, fuori Emmers.

37′ – Tiro a giro di Pompetti, blocca Cerofolini. Momento di massima pressione per l’Inter, Fiorentina che sembra aver finito la benzina.

31′ – Ammonito Sala per un fallo su Gori a metà campo.

30′ – Inter in avanti: Valietti va alla conclusione volante ma Cerofolini si oppone ottimamente.

24′ – Fiorentina vicina al gol: tiro a giro dalla distanza di Valencic, Pissardo si allunga e devia in angolo con l’aiuto della traversa.

23′ – Rover anticipa tutti di testa e per poco non sorprende Cerofolini.

13′ – Prima sostituzione nell’Inter: dentro Rover, fuori Adorante. Applausi e cori dei tifosi ancora una volta per il compianto Davide Astori.

12′ – Ammonito Colidio per un’entrata in ritardo su Pinto.

9′ – Colpo di testa di Adorante dall’interno dell’area, nessun problema per Cerofolini.

8′-  Zaniolo show: slalom gigante dell’attaccante nerazzurro ma si perde sul più bello e viene anticipato da Cerofolini in uscita.

5′ – Ammonito Lakti per un fallo, da terra, su Lombardoni.

3′ – Calcio di punizione per la Fiorentina dal limite dell’area procurato da Gori. Lo stesso bomber viola va alla battuta ma spara alto.

1′ – Subito una grandissima occasione per l’Inter: cross rasoterra di Emmers, colpo di tacco di Colidio e grande risposta di Cerofolini.

1′ – E’ iniziata la ripresa.

SINTESI PRIMO TEMPO – Partita con poche emozioni al Mapei Stadium. Entrambe le squadre hanno badato soprattutto a non prenderle e non a offendere e ne è nata una partita non bellissima, a tratti noiosa. Poche occasioni: Inter pericolosa nel finale con Zaniolo e a inizio gara con Bettella, viola vicini al gol con Sottil.

45’+1 – Duplice fischio finale: Fiorentina-Inter 0-0.

45’+1 – Ammonito Sottil per simulazione: il numero 10 chiedeva il calcio di rigore, Prontera di Bologna non ha avuto dubbi.

45′ – Un minuto di recupero.

45′ –  Gol annullato all’Inter: tiro di Zaniolo dall’interno dell’area e palla in rete. L’arbitro ha però annullato per un tocco di mano dello stesso numero 10 interista.

43′ – Occasione per l’Inter: colpo di testa di Zaniolo e palla non lontana dallo specchio della porta.

40′ – Diagonale di Emmers da posizione defilata, una sorta di tiro-cross: palla a lato.

33′ – Colpo di testa di Nolan su azione d’angolo: blocca sicuro Cerofolini.

29′ – Cross pericoloso al centro dell’area nerazzurra, Nolan allontana e salva i suoi, anticipando Gori, pronto a battere a rete.

22′ – Problemi per Diakhate che si era accasciato un paio di volte a terra e ha provato a stringere i denti. Il centrocampista viene sostituito da Faye.

21′ – Lampo di Sottil che si sposta la palla sul sinistro e da fermo calcia in porta, sfiorando l’incrocio dei pali.

14′ – Calcio di punizione per l’Inter da posizione interessantissima: alla battuta Pompetti ma la conclusione si infrange sulla barriera.

13′ – Minuto 13: applausi e cori per Davide Astori.

4′ – Primo pericolo per la Fiorentina: colpo di testa di Bettella e palla alta. Il difensore dell’Inter ha chiesto l’angolo ma non gli è stato concesso.

1′ – E’ iniziato il match.

Squadre in campo: tra poco il fischio d’inizio.

Diretta live dalle ore 20.45

Fiorentina-Inter Primavera: formazioni ufficiali

Ancora loro! La finalissima Scudetto Primavera mette di fronte ancora una volta Fiorentina e Inter. Per i viola l’occasione perfetta per ‘vendicare’ la sconfitta dello scorso anno, per i nerazzurri l’ennesima finalissima e l’ennesimo titolo a portata di mano. Le due formazioni si affronteranno questa sera, alle 20:45, al Mapei Stadium di Reggio Emilia, casa del Sassuolo. Si gioca tutto in 90 minuti (o quasi): finale secca, in caso di parità si andrà ai supplementari, con due tempi da 15’ e in caso di ulteriore parità, si andrà ai rigori. Presto tutti gli aggiornamenti live grazie al nostro inviato a Reggio.

Fiorentina (4-3-3): Cerofolini; Ferrarini, Pinto, Hristov, Ranieri; Lakti, Diakhate, Valencic; Meli, Gori, Sottil. In panchina: Ghidotti, Purro, Longo, Faye, Diawara, Marozzi, Simonti, Pierozzi, Caso, Dutu. Allenatore: Emiliano Bigica

Inter (3-5-2): Pissardo; Bettella, Nolan, Lombardoni; Valietti, Emmers, Pompetti, Zaniolo, Sala; Adorante, Colidio. In panchina: Dekic, Tintori, Schirò, Corrado, Rada, Roric, Gavioli, Zappa, Vergani, Rover, Merola. Allenatore: Stefano Vecchi

ARBITRO: Prontera di Bologna

Fiorentina-Inter Primavera: probabili formazioni e pre-partita

La Fiorentina di Bigica dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3. Assente Maganjic per squalifica nella Fiorentina, lunga lista di indisponibili nell’Inter: out Belkheir, Brignoli, Danso, Odgaard, Pinamonti. I viola dovrebbero scendere in campo con Lakti, Valencic, Diakhate a centrocampo e con il tridente offensivo composto da Meli, Gori e Sottil ma Meli potrebbe anche partire dalla panchina per entrare in campo a gara in corso. L’Inter di Vecchi invece dovrebbe scendere in campo con il 3-5-2: Nolan, Lombardoni, Bettella in difesa, mentre Colidio e Rover dovrebbero occupare le due caselle dell’attacco.

FIORENTINA (4-3-3): Cerofolini; Ferrarini, Hristov, Pinto, Ranieri; Lakti, Valencic, Diakhate; Meli, Gori, Sottil. In panchina: Ghidotti, Purro, Longo, Faye, Diawara, Marozzi, Simonti, Pierozzi, Caso, Dutu. Allenatore: Emiliano Bigica

INTER (3-5-2): Pissardo; Nolan, Lombardoni, Bettella; Valietti, Emmers, Pompetti, Zaniolo, Sala; Colidio, Rover. In panchina: Dekic, Tintori, Adorante, Schirò, Corrado, Rada, Roric, Gavioli, Zappa, Vergani, Merola. Allenatore: Stefano Vecchi

Fiorentina-Inter Primavera: i precedenti del match

Due i precedenti nella regular season tra Fiorentina e Inter ed entrambi sorridono alla squadra di Mister Vecchi che non ha mai perso contro i viola avendo vinto la gara d’andata del campionato per 2-0 e pareggiato 3-3 a Firenze.

Fiorentina-Inter Primavera: l’arbitro del match

Sarà Prontera di Bologna a dirigere la finalissima Primavera tra Fiorentina e Inter. Il fischietto bolognese sarà affiancato dai guardalinee Marchi e Saccenti e dal quarto uomo Zufferli.

Fiorentina-Inter Primavera Streaming: dove vederla in tv

Fiorentina-Inter Primavera sarà trasmessa a partire dalle ore 20.45 in diretta in chiaro frequenze satellitari di Rai Sport e Sportitalia. Non è tutto, perché la partita sarà visibile anche in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile tramite app RaiPlay. Sarà possibile vedere la gara su mobile anche tramite i rispettivi siti RaiPlay e Sportitalia.


Leggi anche: CAMPIONATO PRIMAVERA: IL TABELLONE FINALE