Lazio, Inzaghi rassicura: «Immobile è solo una botta, è convocato per domani»

simone inzaghi, lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi in vista della gara con la Fiorentina non dovrà rinunciare al suo bomber Ciro Immobile

Sollievo. E’ questa la parola che circola di più in questi momenti in casa Lazio. Infatti durante la conferenza stampa prima della gara con la Fiorentina Simone Inzaghi rassicura tutti: «Immobile ha preso solo una botta al piede. E’ convocato per domani. Non so se sarà in grado di partire dall’inizio. In caso contrario ci sarà spazio per uno tra Caicedo e Nani. La partita con la Fiorentina è molto importante e vogliamo fare bene».

Inzaghi non si nasconde e anticipa poi alcune delle sue possibili scelte: «Felipe Anderson, Luis Alberto e Milinkovic ha tutti grandi qualità. Domani però giocheranno solamente due di questi tre. Lulic è da valutare. Ha speso tanto al suo posto potrebbe esserci Lukaku». Infine per quanto riguarda la difesa: « Caceres è un generoso, può partire dall’inizio. Ci sarà spazio anche per Bastos. Sono stato sorpreso da Luiz Felipe, è un grande lavoratore, si merita tutto quello che ha ottenuto»