Calciomercato Fiorentina, ecco Soucek come vice-Badelj

corvino fiorentina lestienne
© foto www.imagephotoagency.it

Ecco tutte le possibili manovre in entrata e in uscita della Fiorentina: da Sanchez a Babacar, da Facundo Ferreyra a Sala, passando per Antonelli, ma sale il nome di Soucek – 12 gennaio, ore 23.35

Fiorentina intenta a trattare sul fronte calciomercato per quel che riguarda le possibili mosse in entrata per il centrocampo di Stefano Pioli. Il nome più caldo in questo momento, come riportato dalla redazione di Sky Sport durante ‘Calciomercato – L’Originale‘, è quello di Tomas Soucek, centrocampista classe 1995 dello Slavia Praga, che occuperebbe così il posto di vice-Badelj in mediana. Si tratta sulla base di un prestito con obbligo di riscatto, ma non c’è accordo sulla cifra né sulle modalità di pagamento visto che il club vorrebbe il pagamento in un’unica soluzione. Un’altra pista, meno percorribile per i problemi legati dall’età e dall’ingaggio, è quello di Yohan Cabaye, 31enne del Crystal Palace.

Calciomercato Fiorentina, ecco tutte le mosse che ha in mente Corvino – 12 gennaio, ore 15

Anche il calciomercato della Fiorentina sta entrando sempre più nel vivo, sebbene si tratterà di una sessione per lo più di, eventuale, riparazione e, soprattutto, di autofinanziamento. Per quanto riguarda il mercato in entrata, non si segnalano particolari novità sul fronte Antonelli, dove gli ostacoli maggiori sono rappresentati dalla cifra del diritto di riscatto (3 milioni per il Milan) e l’ingaggio elevato del giocatore (3 milioni). C’è ottimismo e Corvino punta a chiudere prima della chiusura della sessione. In attacco, tutto ruota intorno alla scelta di Babacar: se rimane, non verrà fatto nessun acquisto; se decide di partire, allora, il Ds ha già in mente due possibili soluzioni low cost.

Il primo corrisponde al nome di Facundo Ferreyra, argentino sotto contratto con gli ucraini dello Shakhtar Donestk. Attaccante esperto, il classe ’91 sta segnando gol a raffica (già 20 in stagione) e ha il contratto in scadenza il prossimo giugno. Il secondo, invece, è un altro argentino, ma di proprietà del Nantes di Ranieri: Emiliano Sala, non un cecchino perfetto ma sicuramente un buon attaccante. 9 sono le reti fin qui messe a segno dal classe ’90, così come nove sono i milioni richiesti dalla squadra francese, dato il contratto in scadenza nel 2020.

Tra gli uomini destinati a una partenza certa, si può collocare, invece, Carlos Sanchez. Il colombiano, che vuole giocare con maggior continuità e non vuole perdere il pass per i Mondiali, ha molto mercato in Spagna. Su di lui, nei primi giorni di gennaio, si era mosso con una certa insistenza il Deportivo La Coruna, ma nelle ultime ore è il Getafe a essere passato in vantaggio. In Italia, invece, è il Cagliari la squadra che ha mostrato il maggior interesse, dimostrandosi anche disposta ad accettare un’opzione per Barella, naturalmente per il prossimo giugno. In caso di partenza, Corvino ha già il nome del suo immediato sostituto: Tomas Soucek, centrocampista, classe ’95, di proprietà dello Slavia Praga.