Gandini: «Noi come il Barcellona. Pallotta farà grande la Roma»

bilancio roma stadio
© foto www.imagephotoagency.it

Umberto Gandini, amministratore delegato della Roma, ha parlato del progetto di James Pallotta e della formazione di Spalletti. Le sue parole

Parla Umberto Gandini. L’amministratore delegato della Roma, giunto da poco in giallorosso dopo una lunghissima esperienza nel Milan, ha parlato a “Globo Soccer di Dubai“, della sua nuova esperienza romanista. L’ad giallorosso ha detto la sua sui progetti futuri della Roma di James Pallotta ma ha parlato anche della formazione allenata da Luciano Spalletti, attualmente seconda a -4 dalla Juventus capolista (i bianconeri hanno una partita in meno).
LE PAROLE DI GANDINI SULLA ROMA DI PALLOTTA – Queste le parole del dirigente della Roma: «La Roma è come una specie di Barcellona per la Catalogna e Pallotta vuole trasformare la Roma in uno dei club più importanti al mondo. Al momento la squadra è seconda in classifica e siamo in linea con le aspettative. Forse abbiamo un paio di punti di troppo di distanza, frutto di un pareggio che magari non ci sarebbe voluto (Cagliari? ndr) ma siamo soddisfatti e fiduciosi. Noi vogliamo essere in competizione con la Juventus fino alla fine per poi giocarci la possibilità di vittoria nella partita di ritorno a Roma agli inizi di maggio (alla terzultima giornata, ndr). Spalletti? Lui ha sempre detto che i risultati avrebbero determinato il suo futuro, noi siamo pronti a sederci con lui nei prossimi mesi per decidere se e come continuare. Mercato? Potrebbe arrivare qualcuno per rimpiazzare Salah».