Gattuso, terminato l’incontro con la dirigenza: gli aggiornamenti

Gattuso, terminato l’incontro con la dirigenza: gli aggiornamenti
© foto www.imagephotoagency.it

Milan, Gattuso confermato sulla panchina rossonera fino a fine stagione – ore 16

Rino Gattuso ha lasciato casa Milan a circa mezz’ora dal suo arrivo. Il tecnico rossonero ha incontrato i dirigenti (Gazidis, Maldini e Leonardo). Secondo le prime indiscrezioni riportate da Sky Sport, il summit sarebbe durato circa mezz’ora. Le parti andranno avanti insieme fino al termine della stagione e hanno provato a stabilire un piano, un’idea comune, per uscire dalla crisi e per provare a rilanciare il Milan nelle ultime 4 giornate di campionato.

Gattuso, terminato l’incontro con la dirigenza: il tecnico a Casa Milan – ore 15

Rino Gattuso a casa Milan. La dirigenza milanista è riunita nel quartier generale milanista. Sono già presenti Gazidis, Leonardo e Maldini, mentre il presidente Scaroni dovrebbe arrivare anche lui nel pomeriggio. Secondo Sky Sport, il tecnico rossonero li raggiungerà al più presto. Dopo il summit di ieri sera al termine della sfida contro il Torino, un nuovo incontro per parlare del futuro del Milan.

Milan, niente esonero per Gattuso: resta in panchina fino a fine stagione. Le ultime – 29 aprile, ore 11.45

Secondo le ultime notizie che arrivano da Milanello, Gennaro Gattuso resterà sulla panchina rossonera fino a fine stagione. Ieri sera, dopo il confronto durato un’ora tra dirigenza e allenatore dopo il ko di Torino, è arrivata la conferma della sua permanenza. Le soluzioni che portavano a Giunti e a Donadoni sono così state abbandonate. L’ex allenatore del Bologna avrebbe inoltre rifiutato il ruolo da traghettatore.

Potrebbe arrivare oggi la decisione circa l’esonero di Gennaro Gattuso dal Milan: i favoriti per la sostituzione sono il tecnico della Primavera Federico Giunti o lo stesso Leonardo

Il futuro di Gennaro Gattuso adesso è davvero appeso un filo: il tecnico del Milan, dopo l’ennesima sconfitta rimediata in campionato ieri contro il Torino, potrebbe andare incontro all’esonero già nelle prossime ore. La debacle con i granata allontana il quarto posto e la qualificazione in Champions League per i rossoneri, che adesso in vista delle ultime partite di campionato potrebbero provare la mossa disperata di un traghettatore in panchina per dare nuova linfa ai giocatori. Ieri, in nottata, la dirigenza milanista ha avuto un confronto di circa un’ora e mezza proprio con Gattuso al termine del match: la situazione, come già riferito, è abbastanza delicata per l’allenatore, ma sono in atto tutte le riflessioni del caso.

Nell’eventualità di un esonero in settimana di Ringhio, sarebbero già pronte le alternative: la prima, già ventilata da qualche giorno, porta direttamente al tecnico della Primavera rossonera Federico Giunti. La seconda invece potrebbe vedere il direttore tecnico Leonardo tornare ancora una volta in panchina e prendere le redini della squadra da qui a fine stagione. Ad ora comunque la soluzione interna è quella favorita, riferisce il Corriere dello Sport: la nomina di un tecnico definitivo avverrebbe solo a campionato concluso.