Genoa, Faggiano: «Cessioni frenate dal Covid. Juve-Napoli? Noi siamo andati a giocare…»

genoa
© foto www.imagephotoagency.it

Daniele Faggiano ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la chiusura del calciomercato. Queste le parole del ds rossoblù

Daniele Faggiano ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la chiusura del calciomercato. Queste le sue parole.

CESSIONI – «Tanti calciatori che dovevano uscire non sono potuti andare via per via del Covid-19. Dobbiamo rivedere qualcosa perchè non è giusto così. Penso che la Federazione stia rivedendo qualcosa».

JUVE-NAPOLI – «Posso dare un giudizio su Napoli-Genoa. Avevamo un aereo alle 6 da Genova, avevamo saputo di qualche situazione che non andava. Abbiamo chiesto se potevamo fare i tamponi a Napoli entro le 11 per sapere il risultato, e non ci era stato assicurato. Abbiamo annullato il charter e rifatto la mattina così da sapere i risultati dei tamponi per il giorno gara imposto dal protocollo. I ragazzi sono rimasti svegli fino a notte, c’era stata la situazione di Schone con carica vitale bassa. Ma siamo partiti uguali e siamo andati. Poi vedete voi…».

MERCATO – «Io devo ringraziare il presidente che mi ha dato una mano. Se sono soddisfatto lo vedrò a giugno. Non sono soddisfatto perchè potevamo fare qualche uscita in più e siamo stati frenati sia dal COVID, sia da qualche ragazzo che non ha accettato di andare a giocare in qualche categoria inferiore e mettersi in mostra. Ha preferito rimanere al Genoa senza giocare, non so con quel spirito».