Connettiti con noi

Genoa News

Infortuni Genoa: Orban c’è, Biraschi non recupera

Pubblicato

su

orban

Infortuni Genoa: Orban recuperato per il Bologna, Pavoletti può recuperare con qualche giorno di anticipo. Rimane invece fuori Biraschi

Due buone notizie da casa Genoa arrivano direttamente dall’infermeria: è praticamente recuperato, come da pronostico del comunicato, Lucas Orban. Il difensore argentino dovrebbe essere in campo contro il Bologna, domenica: ieri il giocatore si è allenato per tutta la seduta con il resto dei compagni e non sembrano esserci problemi. Procede molto bene anche il recupero di Leonardo Pavoletti: l’attaccante, che doveva rimanere fuori almeno venticinque giorni, potrebbe in verità recuperare con qualche giorno di anticipo, un po’ prima del derby del 22 ottobre con la Sampdoria (sei giorni prima il Genoa affronta l’Empoli). Probabilmente Ivan Juric non vorrà affrettare comunque i tempi, anche perché durante la sosta Pavoletti avrà modo di lavorare con maggiore tranquillità: solo lì si capirà tutto meglio.

GENOA: NINKOVIC IN ATTACCO COL BOLOGNA, ARRIVA MARTIN – Resta in vista della partita di domenica il problema relativo alla penuria di attaccanti a disposizione di Juric: out Pavoletti, out anche Goran Pandev, l’allenatore è stato costretto ad aggregare in prima squadra due giovani della Primavera, ovvero Raul Asencio e Luca Materese. Dal primo minuto in avanti giocherà Nikola Ninkovic invece, non proprio un attaccante di ruolo (anche ieri il giocatore serbo ha spiegato di nascere come trequartista). A proposito di Primavera: si è aggregato ieri alla squadra il giovane centrocampista Logan Martin, ex Benfica, figlio d’arte di quel Lilian Martin che vinse campionato col Monaco nel 1997. Un altro figlio di…

AGGIORNAMENTO 30 SETTEMBRE – Orban completamente recuperato, ma potrebbe partire dalla panchina: è ballottaggio tra lui e Santiago Gentiletti, con l’altro argentino però ancora leggermente in vantaggio. In avanti al posto di Ninkovic potrebbe esserci Serge Gakpé a sinistra in una sorta di tridente con Giovanni Simeone e Luca Rigoni dietro.

AGGIORNAMENTO 1 OTTOBRE – Gentiletti rimane in pole position per un posto da titolare rispetto ad Orban, che comunque ci sarà. Non recupera invece il terzino Davide Biraschi, fermato per un problema al piede: risponderà alla chiamata dell’Under 21, ma è ancora da vedere se riuscirà a scendere in campo anche durante la parentesi internazionale.

Advertisement