Ancelotti, parla il figlio Davide: «Anche il mister ha bisogno della rotazione…»

© foto Youtube

Al posto di Carlo Ancelotti è il figlio Davide (suo assistente) a parlare con i cronisti dopo Genoa-Napoli, finita 1-2 a Marassi

Il Napoli espugna il campo del Genoa col risultato di 2-1 e accorcia momentaneamente le distanze sulla Juve capolista (per questa sera a +3 sugli azzurri). A parlare con i cronisti per il consueto post-partita si è presentato Davide Ancelotti, figlio e vice dell’allenatore azzurro Carlo. Parlando ai microfoni di DAZN, l’assistente dell’allenatore del Napoli ha dichiarato: «Anche il mister ha bisogno delle rotazioni (ride, ndr), questa sera il tempo è stato un problema in più da affrontare, ma siamo stati maturi nel cambiare l’approccio alla gara adattandoci al meglio. La squadra è rientrata negli spogliatoi consapevole che doveva cambiare qualcosa, questo è un segno di maturità».

Davide Ancelotti ha poi proseguito: «All’inizio abbiamo faticato un pò, ma alla fine è stato un piacevole ritorno in questo stadio, sono contento per la nostra serata. Il mio ruolo accanto a mio padre? E’ come essere l’assistente di qualsiasi altro allenatore. Faccio quello che fanno tutti gli altri, forse a volte riesco a parlare con lui in modo leggermente più diretto».