Roma, Ibanez: «Sono nella squadra più grande in Italia. Inter non è un esame»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Roger Ibanez, difensore della Roma, ha parlato in vista della gara contro l’Inter e delle ambizioni Scudetto della squadra di Fonseca

Roger Ibanez ha rilasciato un’intervista a Il Messaggero. Ecco le parole del difensore.

SUO STILE – «Mi piace avere la palla tra i piedi, impostare è un altro mio tratto, poi la forza fisica. Posso dire tutto, ma poi devo lavorare sugli errori. Di solito me li riguardo dopo ogni partita e lavoro su quelli. E’ chiaro, mi manca l’esperienza e devo lavorare sui posizionamenti».

ESAME INTER«No, è solo una partita importante. Dovremo giocare come abbiamo sempre fatto. Il blackout c’è stato in due partite e non può essere un caso. L’Inter ci dirà se avremo trovato continuità».

ROMA COSI’ IN ALTO«Certo che sì, la Roma è una grande squadra italiana e deve stare sempre tra le prime. Non è un caso se siamo lassù. Quando sono arrivato mi sono subito accorto della qualità dei giocatori presenti. La Roma ha tanti nomi importanti e per questo motivo possiamo andare sempre più su. Scudetto? Deve essere sempre tra le grandi. Se sono qui per me la Roma è la più grande squadra in Italia».