Mazzola: «L’Inter non mi è piaciuta molto, ecco chi prenderei a gennaio» – ESCLUSIVA

Iscriviti
© foto Sandro Mazzola

Sandro Mazzola, ex bandiera dell’Inter, è intervenuto in esclusiva a Calcionews24.com per analizzare il momento della squadra allenata da Conte

I tifosi dell’Inter si aspettavano un altro inizio di stagione da parte della squadra allenata da Antonio Conte. Come del resto un grande ex e bandiera dei nerazzurri come Sandro Mazzola. L’Inter rischia una precoce eliminazione dalla Champions League e anche in campionato le cose non stanno andando per il verso giusto. 

Mazzola, intervenuto in esclusiva a Calcionews24.com, analizza il momento difficile di Lukaku e compagni: «L’Inter finora non mi è piaciuta molto, però ci sono stati tanti cambiamenti e non era scontato che tutto andasse subito per il verso giusto. Conte mi piace come allenatore, mi auguro che al più presto i giocatori capiscano quello che lui vuole in campo e che si veda una squadra di ben altro spessore».

I nuovi acquisti stanno faticando ad emergere, Hakimi e Vidal su tutti: «Bisogna ancora aspettare, almeno un mese, per capire se le cose sono state fatte bene bene o male – sottolinea Mazzola – Quando ho sentito che prendevano certi calciatori, a me non dispiacevano: poi li ho visti anche io e sono rimasto un po’ deluso. Dovranno cercare sicuramente di fare meglio nel prosieguo della stagione».  

Inter, Mazzola in esclusiva: «C’è un problema per Eriksen»

Eriksen resta un corpo estraneo nello scacchiere di Conte e potrebbe cambiare maglia già a gennaio. Il pensiero di Mazzola sul futuro del danese: «Il problema per Eriksen è se arriva o meno una buona offerta in grado di soddisfare la società. Inoltre, l’Inter dovrebbe trovare una sostituto all’altezza per Conte in caso di cessione. Senza queste premesse, io aspetterei prima di privarmene».

Mazzola indica un nome per l’Inter in vista della finestra invernale del mercato: «La rosa è all’altezza, Conte può fare bene con questo parco giocatori. Poi bisognerebbe capire il perché e le cause degli ultimi risultati negativi. Io a gennaio prenderei Gervinho: è un profilo che mi piace e credo non dispiaccia neanche a Conte. Non sarebbe male per rinforzare l’attacco dell’Inter a gennaio». 

Esclusivo Mazzola sull’Italia: «Vedremo una grande Nazionale agli Europei»

Mazzola, infine, si è soffermato anche sull’Italia dopo la brillante vittoria contro la Polonia, l’ennesima prova convincente della gestione targata Mancini: «C’è un gruppo di giocatori di qualità ed esperienza, coeso anche fuori dal campo. Mancini sa come prenderli e come farli rendere al meglio. Sono fiducioso: credo che vedremo un’ottima Nazionale ai prossimi Europei», ha concluso l’ex campione del calcio italiano ai microfoni di Calcionews24.com.