Inter-Frosinone 3-0: pagelle e tabellino

Inter-Frosinone 3-0: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Inter-Frosinone, 13ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Dopo la sosta per le Nazionali è il momento di tornare a concentrarsi sul campionato. Per la 13ª giornata di Serie A l’Inter ospita a San Siro il Frosinone. I ragazzi di Spalletti devono ripartire dopo il brutto 4-1 patito a Bergamo, e cercheranno di ottenere a tutti i costi i tre punti. Attenzione però alla squadra di Moreno Longo, che sembra aver cambiato marcia nelle ultime gare. I gialloblu infatti non perdono dalla gara esterna con il Torino del 5 ottobre, poi sono arrivati una vittoria e tre pareggi, l’ultimo dei quali in casa contro la Fiorentina.


Inter-Frosinone 3-0: il tabellino

MARCATORI: pt 10′ Keita; st 11′ Lautaro Martinez, 36′ Keita

INTER (4-2-3-1): Handanovic 6; D’Ambrosio 6, Skriniar 6.5, De Vrij 6, Asamoah 6.5; Gagliardini 6.5, Borja Valero 6.5; Politano 7 (38′ st Candreva ng), Nainggolan 6.5 (25′ st Joao Mario 6), Keita 7.5; Martinez 6.5 (32′ st Icardi 6). All. Spalletti

FROSINONE (3-5-2): Sportiello 6; Goldaniga 5, Ariaudo 5, Capuano 5; Zampano 5.5, Crisetig 5, Chibsah 5.5, Cassata 5 (10′ st Gori 5.5), Beghetto 5.5(27′ st Ghiglione 6); Ciofani 5, Pinamonti 5 (32′ st Campbell 5.5). All. Longo

ARBITRO: Pairetto

NOTEAMMONITI: Asamoah, Beghetto

LE PAGELLE

INTER IL MIGLIORE 

KEITA 7.5 – Strepitoso. Stende il Frosinone con due gol e un assist. Ottimo modo di sfruttare la chance concessagli da Spalletti.

INTER IL PEGGIORE

D’AMBROSIO 6 – Tutta l’Inter gioca una buona gara questa sera. Anche D’Ambrosio merita la sufficienza infatti, però rispetto ai compagni sembra fuori dal gioco, e spinge poco a destra pur avendo molto spazio.

FROSINONE IL MIGLIORE

SPORTIELO 6 – E’ vero che subisce tre gol, sui quali peraltro non ha colpe, ma senza di lui l’Inter avrebbe dilagato. Sempre attento, para tutto quello che si può parare

FROSINONE IL PEGGIORE 

CAPUANO 5 – Partita di enorme difficoltà la sua come quella di tutta la difesa ciociara. Non riesce mai ad arginare Lautaro Martinez e Keita, che fanno letteralmente quello che vogliono.

Inter-Frosinone: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Nella ripresa l’Inter legittima la propria superiorità andando in rete altre due folte e schiantando un modesto Frosinone per 3-0. Prima è un ispiratissimo Keita a scappare via sulla sinistra e a mettere in mezzo un pallone morbido per la testa di Lautaro Martinez, che con una bella torsione batte ancora Sportiello. Il Frosinone non abbozza neanche una timida reazione, e così arriva anche il 3-0, sempre di Keita, che insacca dopo una bella aziona personale di Politano. Termina dunque con un netto 3-0 per la banda Spalletti, che riparte dopo la sconfitta di Bergamo.

48′ st – Finisce qui, netta vittoria dell’Inter che si impone per 3-0 sul Frosinone

45′ st – Saranno tre i minuti di recupero

43′ st – Colpo di testa di Candreva da ottima posizione, palla fuori di poco

40′ st – Ancora 5′ minuti e poi sarà recupero

36′ st – Goooool! Arriva anche il 3-0 ancora di Keita su assist di Politano

35′ st – Destro di Chibash da lontanissimo, blocca Handanovic

32′ st – Cambio da entrambe le parti, fuori Pinamonti per Campbell nel Frosinone, esce Martinez nell’Inter per far spazio a Icardi

30′ st – Ancora un quarto d’ora alla fine di una gara che sembra già in ghiaccio

25′ st – Ancora Politano pericoloso, si accentra dalla destra e calcia, Sportiello si oppone ancora una volta

22′ st – Palla in profondità di Nainggolan per Lautaro, controllo e tiro, para ancora Sportiello

20′ st – Conclusione dalla distanza di Gagliardini, parata semplice per Sportiello

15′ st – Raddoppio che sembra aver definitivamente tagliato le gambe al Frosinone

11′ st – Goooool! Raddoppio dell’Inter con il colpo di testa di Lautaro Martinez che supera Politano dopo il cross di Keita 

10′ st – Primo cambio per Longo, fuori Cassata, dentro Gori

6′ st – Politano, molto ispirato prende il fondo e cerca Lautaro in area, anticipato

3′ st – Politano si accentra e calcia, palla che esce di poco

1′ st – Si riparte a San Siro con gli stessi 22 in campo

SINTESI PRIMO TEMPO – Prima frazione che termina 1-0 in favore dell’Inter, che ha attaccato per tutti e 45′ i minuti, mettendo alle corde un Frosinone che non è quasi mai riuscito ad impensierire Handanovic. Il primo pericolo lo porta Lautaro, ma il suo colpo di testa termina alto da buona posizione. Un minuto dopo però Keita addomestica un pallone in area di rigore, con una finta si libera di due marcatori, e sul primo palo trafigge Sportiello. I ragazzi di Longo provano a reagire, ma i nerazzurri schiacciano gli avversari nella loro metà campo sfruttando molto bene la verve di Politano e Keita. Nainggolan e lo stesso Lautaro Martinez ci provano dalla distanza, ma Sportiello dice sempre di no. Si va dunque a riposo sul risultato di 1-0.

46′ pt – Finisce qui il primo tempo, Inter che va a riposo avanti 1-0

40′ pt – Ancora 5′ alla fine del primo tempo

38′ pt – Ci prova Politano, conclusione murata dalla difesa

34′ pt – Chiusura miracolosa di Asamoah su Zampano, ma Pairetto ferma tutto per offside

29′ pt – Palla geniale di Lautaro per Gagliardini in area, che però ci mette troppo a calciare e viene chiuso

27′ pt – Bell’iniziativa di Asamoah sulla sinistra, che guadagna un interessante calcio di punizione: palla a cercare De Vrij, bocca Sportiello

22′ pt – Gran conclusione di Lautaro dalla distanza, Sportiello gli dice di no

18′ pt – L’Inter continua ad attaccare dopo il vantaggio, ma il Frosinone non si arrende e prova a ripartire ad ogni buona occasione

14′ pt – Punizione per il Frosinone dal limite, va Ciofani, palla sulla barriera

10′ pt – Gooooooool! Keitaaaa! Inter in vantaggio grazie a Keita Balde che riceve palla in area, fa fuori due difensori con una finta e poi batte Sportiello sul primo palo

9′ pt – Lautaroooo! Cosa spreca: palla morbida si Politano sul secondo palo, Lautaro Martinez tutto solo da pochi metri mette incredibilmente alto

7′ pt – Bell’iniziativa di Keita che si gira in area e calcia sul primo palo, attento Sportiello che devia in angolo

5′ pt – Ripartenza del Frosinone con il cross di Zampano in area, la palla arriva a Chisbah, che però non riesce a calciare dal limite, si salva l’Inter

2′ st – Subito l’Inter pericolosa con il cross di Asamoah per la testa di D’Ambrosio, conclusione debole che Sportiello blocca

1′ pt – Tutto pronto a San Siro, comincia Inter-Frosinone


Inter-Frosinone: formazioni ufficiali

Ecco le scelte ufficiali dei due allenatori. Spalletti conferma il turnover lasciando a riposo Icardi, Perisic e Vecino. Pronti al loro posto Lautaro Martinez, Keita e Gagliardini. Inoltre a centrocampo ci sarà anche Borja Valero al posto dello squalificato BrozovicLongo alla fine opta per il 3-5-2, con la coppia Pinamonti-Ciofani là davanti. Sugli esterni scelti Beghetto e Zampano, con Cassata, Chisbah e Crisetig in mezzo al campo.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Gagliardini, Borja Valero; Politano, Nainggolan, Keita; Martinez. All. Spalletti

FROSINONE (3-4-1-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano, Crisetig, Chibsah, Cassata, Beghetto; Ciofani, Pinamonti. All. Longo

 

 


Inter-Frosinone: probabili formazioni e pre-partita

Spalletti, che comunque penserà inevitabilmente alla gara con il Tottenham di settimana prossima, dovrebbe dunque optare per il turnover. In porta confermato Handanovic alle spalle di D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar e Dalbert. A centrocampo, al fianco di Vecino vista la squalifica di Brozovic ci sarà Borja Valero. In avanti invece turno di riposo per Icardi, che verrà sostituito da Lautaro Martinez. Dall’altra parte Longo cercherà di ripetere l’impresa contro la Fiorentina, riproponendo una squadra molto simile a quella. Tra i pali Sportiello, Goldaniga, Ariaudo e Capuano a comporre la linea difensiva. Sulla linea mediana agiranno centralmente Chibsah e Maiello e sulle corsie laterali Zampano e Molinaro, rientrato dall’infortunio e unico cambio rispetto al match contro la viola. In avanti ci sarà Cassata alle spalle di Campbell e Ciofani

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Gagliardini, Borja Valero; Politano, Joao Mario, Perisic; Martinez. All. Spalletti

FROSINONE (3-4-1-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano, Maiello, Chibsah, Molinaro; Cassata; Ciofani, Campbell. All. Longo


Inter-Frosinone: i precedenti del match

Inter e Frosinone si sono incontrati solo due volte prima d’ora in Serie A. Era la stagione 2015/2016 e in entrambi i casi i nerazzurri si portarono a casa entrambe le sfide. Questa sera i ragazzi di Moreno Longo proveranno a cambiare le cose, magari grazie anche all’aiuto dell’ex Pinamonti, in gol nelle ultime due gare e con una grande voglie di rivincita nei confronti della sua ex squadra.


Inter-Frosinone: l’arbitro del match

Per questo InterFrosinone è stato designato il torinese Luca Pairetto. Il fischietto 34enne è uno dei profili più interessanti del nostro panorama, e vanta già 36 presenze in Serie A. Ad aiutarlo nel compito di questa sera ci saranno gli assistenti Di Vuolo e Rocca, insieme al quarto uomo Ghersini.

 


Inter-Frosinone Streaming: dove vederla in tv

Inter-Frosinone sarà trasmessa a partire dalle ore 20.30 in diretta streaming per pcsmartphonetabletsmart tv e console su tutti i device compatibili tramite app DAZN, gratuitamente per gli abbonati Mediaset Premium e a pagamento per quelli Sky Sport (anche in tv attraverso decoder Sky Q per tutti coloro che hanno acquistato il ticket aggiuntivo), ma sempre tramite app DAZN. Clicca qui per abbonarti un mese gratis a DAZN.