Connettiti con noi

Calcio italiano

Ranieri: «Mourinho? Galvanizzatore unico. All’Inter tutto cambiò con la cessione di Thiago Motta»

Pubblicato

su

Ranieri

Claudio Ranieri, doppio ex della partita Inter-Roma, ha parlato ai microfoni del Corriere dello Sport in vista della sfida di domani

Claudio Ranieri, doppio ex della partita InterRoma, ha parlato ai microfoni del Corriere dello Sport in vista della sfida di domani. Le sue dichiarazioni:

MOURINHO – «Ora è un grande amico. Fu molto carino quando il Leicester mi esonerò. Si presentò in conferenza stampa con la tuta che portava le iniziali CR. Ora è più riflessivo, consapevole. Si può cambiare. E’ giusto per il progetto dei Friedkin. Lui gioca per vincere, la sua carriera è segnata da successi straordinari, tuttavia sa bene che in questa fase della Roma ci sono gli ostacoli, i limiti imposti dal Fair Play Finanziario. Ma Mourinho è un galvanizzatore unico».

INTER – «Partimmo bene, ma le cose cambiarono quando a gennaio Thiago Motta decise di andare al Psg. Eravamo d’accordo che sarebbe partito a fine stagione, ma lui cambiò idea e fece pressione sul presidente che lo accontentò. Senza Thiago saltarono gli equilibri in campo, come un orologio nel quale si inceppa un singolo elemento e l’intero meccanismo ne risente».

SCUDETTO – «Penso che il Napoli possa mettere a frutto l’esperienza negativa dell’ultima stagione. Kvara è un giocatore strepitoso. Raspadori? Mi piace da morire, per paragone mi ricorda Thomas Muller».

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.