Inter, Torreira segue Skriniar? I rapporti tra i club sono ottimi e Spalletti…

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

L’Inter lo ha monitorato da vicino al Meazza martedì sera e potrebbe sfruttare gli ottimi rapporti con la Sampdoria per arrivare al regista Lucas Torreira

Uno dei pochi che si sono salvati nel primo tempo travolgente dell’Inter contro la Sampdoria, martedì sera. Lucas Torreira è sempre più nel mirino dell’Inter che vorrebbe strappare il regista urugaiano nella prossima finestra di mercato estiva.Conferme arrivano dallo stesso ds della Sampdoria Pradè, che nel post partita ha ammesso: «L’interesse dell’Inter per Torreira? È ancora presto per parlare, con i nerazzurri abbiamo buoni rapporti, per cui ci parliamo spesso ma discutere ora del giocatore in uscita non ha senso.» Sospiro di sollievo per i tifosi doriani che temevano di veder partire il loro gioiellino già a Gennaio, ansia ingiustificata visto che sia Ferrero che Pradè hanno ribadito più volte che a gennaio non si venderanno i pezzi da novanta; inoltre la clausola rescissoria di 25 milioni su Torreira si attiverà solo a Giugno 2018.

La storia viene arricchita da un curioso retroscena raccontato da Spalletti in conferenza stampa: il tecnico nerazzurro oltre a certificare gli ottimi rapporti tra i club ha svelato che durante la trattativa di acquisizione di Milan Skriniar quest’estate, avesse chiamato i suoi amici Giampaolo e il suo vice Conti per chiedere delucidazioni sul giocatore, cercando di capire se l’attuale centrale dell’Inter fosse così forte e fosse, soprattutto, pronto per una big del calcio come la Beneamata.
I due tecnici della Sampdoria hanno rassicurato Spalletti sulle qualità dello slovacco, qualità che ora stanno portando un grosso beneficio alla classifica dell’Inter. Senza dimenticare che in nerazzurro Skriniar ha già segnato due gol offrendo prestazioni da applausi come contro il Napoli e il Milan.