Inzaghi carica la Lazio e avverte: «Pronti a cinque finali ma dobbiamo subire meno gol»

simone inzaghi lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Simone Inzaghi in conferenza stampa ha ribadito la necessità di subire meno gol per centrare l’obiettivo qualificazione in Champions

Dopo l’incredibile partita contro la Fiorentina, un altro scontro europeo attende la Lazio di Simone Inzaghi. Lazio e Sampdoria si affrontano domani pomeriggio all’Olimpico per continuare a sognare una qualificazione in Champions per i biancocelesti, in Europa League per i blucerchiati. Simone Inzaghi ha presentato così la partita in conferenza stampa: «Siamo una squadra solida, veniamo da una grande prova e secondo me abbiamo vinto con merito. Ora dobbiamo essere pronti alla Sampdoria, spero di vedere uno stadio pieno per l’occasione. Dal canto nostro, dobbiamo essere attenti in fase di non possesso perché facciamo molti gol ma ne subiamo troppi. Parolo e Lulic hanno qualche problema fisico, vogliono esserci e li valuterò. Sono tutti a disposizione tranne Patric e i due squalificati Murgia e Luis Alberto».

Sui troppi gol incassati dalla retroguardia biancoceleste, Inzaghi dice: «Ci attendono cinque finali e dobbiamo rimanere in corsa, anche se all’inizio era un obiettivo insperato. Manca l’ultima saluta, vedremo chi arriverà fino in fondo. Intanto speriamo di tornare alla vittoria, per questo schiererò la formazione migliore. La cosa importante è cercare di subire meno gol, perchè non capita ogni giorno di subire tre reti e riuscire a vincere comunque»