Connettiti con noi

Calciomercato

Juventus, incontro Allegri-Agnelli: il tecnico chiede qualità, il presidente spiegazioni

Michele Ruotolo

Pubblicato

su

allegri agnelli juventus

A giorni l’incontro tra Massimiliano Allegri e Andrea Agnelli per discutere del futuro della Juventus: il tecnico vorrebbe nuovi giocatori, il presidente capire cosa non è andato quest’anno

Il momento dell’incontro tra Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri per pianificare il futuro della Juventus è quasi arrivato: nei prossimi giorni il presidente e l’allenatore bianconero si vedranno per discutere dei progetti in vista della stagione 2019/2020. Come riporta stamane Tuttosport tra i due avverrà una chiacchierata come al solito molto franca in cui emergeranno probabilmente tutti i nodi di questa annata. Da una parte Allegri dovrebbe rimanere fermo nelle proprie convinzioni: al di là di ogni discorso teorico sul bel gioco, sono i giocatori a scendere in campo e a vincere e per questo serviranno i migliori. Possibile dunque che il tecnico livornese chieda alla dirigenza ancora più qualità per la Juve del futuro, con l’innesto di nuove pedine, magari facendo a meno di chi quest’anno ha deluso (in lista di partenza Miralem Pjanic, Alex Sandro, Paulo Dybala e Douglas Costa).

Dal canto sui tuttavia Agnelli non potrà esimersi dal chiedere qualcosa in cambio: probabile che il numero uno juventino esiga prima di tutto spiegazioni sulla ragione dei tanti infortuni di questa stagione, poi che voglia garanzie precise sull’assalto alla prossima Champions League senza più scusanti. In ogni caso Allegri è destinato a rimanere alla Juve soprattutto per mancanza di alternative di livello europeo (Pep Guardiola, Didier Deschamps e Jurgen Klopp, sogni di Agnelli, non sono immediatamente disponibili), più difficile invece comprendere se troverà l’accordo per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2020, come accaduto lo scorso anno, o se rimarrà in sella senza assicurazioni sul futuro.

Advertisement