Kameni consiglia la Juve: «Il Barcellona va attaccato. A Torino finisce…»

kameni barcellona
© foto www.imagephotoagency.it

Il Malaga ha battuto il Barcellona in campionato per 2-0. Il portiere degli andalusi Kameni dà alcuni suggerimenti alla Juve

E’ stato uno dei protagonisti dell’incredibile vittoria per 2-0 del suo Malaga contro il Barcellona. Idriss Carlos Kameni, sulle pagine di Tuttosport, spiega in che modo vanno affrontati i blaugrana: «Grande corsa, pressione altissima e intensa. In certi momenti li abbiamo affrontati uno ad uno, lottando su ogni pallone a uomo. Il bus davanti alla porta? Non avrebbe avuto senso, anzi… E’ il modo più semplice per subire gol dal Barcellona: loro dispongono di una qualità infinita e se li tieni al limite dell’area prima o poi ti fanno male. Per fargli gol devi attaccarli fin dalla loro area. Ma devi pure saper soffrire, col Barça, e sfruttare al massimo il contropiede: noi abbiamo segnato così. Loro attaccano molto e in tanti, di conseguenza ti concedeno spazi per le ripartenze». Sull’uomo che può far più male ai catalani, Kameni spiega: «Cuadrado può essere uno dei più pericolosi. Ma non è l’unico: penso a Dybala, Higuain… La Juventus è una big d’Europa e dovrà giocare come è abituata, puntando tanto pure sul collettivo. Mi aspetto un Barcellona diverso da quello che abbiamo affrontato noi contro i bianconeri: è un quarto di Champions, i blaugrana giocheranno alla morte». Infine ecco il pronostico del portiere camerunese: «A Torino finisce 2-2. Reti di Dybala, Messi, Suarez e Bonucci».