Rispedito al mittente: Karsdorp verso il Feyenoord

Rispedito al mittente: Karsdorp verso il Feyenoord
© foto www.imagephotoagency.it

Karsdorp verso il ritorno al Feyenoord a gennaio: per il difensore olandese, frenato dagli infortuni, la Roma tratta sulla base di un prestito

Nell’ultimo anno e mezzo la sua avventura alla Roma è stata un mezzo disastro, funestata dagli infortuni e, probabilmente, anche dalla mancanza di fiducia nei suoi confronti dell’allenatore Eusebio Di Francesco: Rick Karsdorp, come ampiamente preventivato, saluterà i giallorossi durante il mercato di gennaio. Nelle ultime settimane per lui si sarebbe palesato un interessamento da parte del Feyenoord, il suo club di provenienza, pronto ad accogliere nuovamente il difensore olandese a casa. La Roma tratta la cessione che però, a rigor di logica, non dovrebbe essere definitiva: la società capitolina ragiona sul prestito secco, o comunque su di un diritto di riscatto non a cifre modeste o, ancora, sulla possibilità di un prestito oneroso che quantomeno giustifici l’investimento iniziale.

Sì, perché sulla bilancia del bilancio – gioco di parole voluto – pendono sempre quei 15 milioni di euro più altri 4 di bonus che nell’estate 2017 Monchi spese, proprio con il Feyenoord, per il giocatore. Da allora, per Karsdorp, una serie di infortuni più o meno gravi che ne hanno pregiudicato il rendimento la scorsa stagione, poi un rapporto mai davvero sbocciato con Di Francesco – il quale pare non apprezzi l’olandese per una serie di comportamenti sgraditi – che nei primi mesi di questa gli hanno fruttato appena 119 minuti giocati tra campionato e coppa con una sola presenza da titolare, contro il Milan. L’obiettivo ora è quello di rivalutare il difensore in vista della prossima annata.