Kessie ci crede: «Juve-Milan? Finisce 0-2 e segno anch’io. A loro toglierei Buffon»

kessie
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista del Milan lancia la sfida alla Juventus. Franck Kessie ha parlato della gara e ha fatto il suo pronostico

Non teme nulla Franck Kessie, in campo e fuori. Il centrocampista del Milan si è sbilanciato in vista del big match della 30ª giornata di Serie A in programma sabato sera all’Allianz Stadium tra la Juve e il suo Milan. I rossoneri, che non hanno mai vinto allo Stadium, e che non vincono dal 2011 in casa bianconera (a segnare, ironia della sorte o segno del destino, fate vobis, fu Rino Gattuso su papera di Buffon) vogliono tornare a espugnare la Torino bianconera e il centrocampista ivoriano è pronto a suonare la carica.

Intervistato da Sky Sport, Franck Kessie ha lanciato la sfida alla Juventus: «Noi puntiamo a vincere sempre e anche contro la Juventus sarà così: vogliamo i 3 punti per andare avanti. La Juve è una grande squadra, sarà una partita molto difficile, ma andremo a Torino per fare la nostra partita e per portare a casa dei punti. Dobbiamo proseguire il nostro percorso di crescita e sarebbe splendido fare risultato a Torino. Chi toglierei alla Juventus? Dico Buffon. E’ un grande portiere e ogni volta che lo vedo giocare mi fa venire voglia di giocare fino a 40 anni. Pronostico? 0-2 per noi, segno anch’io (ride, ndr)».