Lamine Yamal: «Il mio gol più bello? Sicuro è indimenticabile»
Connettiti con noi

Europei

Lamine Yamal: «Ho segnato il mio gol più bello? Non lo so, certo è quello INDIMENTICABILE. Le parole di Rabiot? Felice per la vittoria, il resto NON CONTA…»

Pubblicato

su

Lamine Yamal

Le parole di Lamine Yamal, autore del gol più giovane della storia degli Europei nella finale contro la Francia

La felicità per un gol che ha fatto il giro del mondo. Ecco le parole di Lamine Yamal, pubblicate oggi dal Corriere della Sera, dopo il suo grande exploit in Spagna-Francia.

IL GOL ALLA FRANCIA – «Non so se sia il gol più bello del torneo, ma per me è speciale perché è il mio primo gol all’Europeo con la Nazionale maggiore. Indimenticabile».

L’ESULTANZA DOVE HA URLATO «PARLA ADESSO!» – «Non presto attenzione a ciò che viene detto fuori, anche se chi deve capire, capirà. Credo che il destino metta tutti al loro posto».

RABIOT AVEVA DETTO CHE DOVEVA FARE DI PIU’ – «Io sono felice per la vittoria e per il successo della squadra. Il resto non conta. Il gol ci ha permesso di rimontare e ribaltare la situazione in pochi minuti»

IL GOL GLI CAMBIERA’ LA VITA – «L’ultima edizione (quella dei rigori persi contro l’Italia in semifinale, ndr) l’ho guardata con i miei amici in un centro commerciale. La mia vita è cambiata, sì. Ma io sono sempre lo stesso Lamine».