Lazio, Inzaghi ha trovato il bomber del futuro

lazio inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

Si chiama Alessandro Rossi, di mestiere fa l’attaccante, segna e sogna nella Primavera della Lazio

Dalle parti di Formello puntano forte su quello che potrebbe essere il centravanti della Lazio per i prossimi 10 anni: Rossi, classe 1997. In questo scorcio di stagione ha messo a segno, udite udite, 9 gol in 4 presenze. L’esordio in Serie A sembra la naturale conseguenza, visto che Simone Inzaghi lo ha avuto alle sue dipendenze quando allenava proprio la Primavera e l’ha già convocato due volte in prima squadra. Ecco quanto emerso dalle pagine del Corriere dello Sport: «Sono onorato di far parte della Primavera della Lazio, ho la possibilità di essere allenato da un ex grande attaccante come Inzaghi». Affermava il giovane Rossi prima che il tecnico iniziasse ad allenare Parolo&Co.

BOMBER FUTURO – Attualmente Rossi ha un vincolo fino al 2020 con la Lazio, oltre a poter vantare il primato nella classifica capocannonieri della stagione in corso. Il Manchester City lo ha già messo nel mirino, così come fece in estate con Bonucci. Che hanno in comune i due? La squadra in cui sono cresciuti: il Pianoscarano, in provincia di Viterbo. Gli aquilotti lo notarono, così come fece la Roma, durante un torneo estivo e Alessandro preferì i primi. Il suo grande sogno è segnare 4 gol in Champions come mister Inzaghi, per ora quello più vicino è l’esordio in A.