Lazio, Kolarov: “Comportamento dei nostri tifosi è da malati”

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

L’esterno della Lazio Aleksandar Kolarov, intervenuto ai microfoni dell’emittente serba Nacional, ritorna a parlare del comportamento dei tifosi biancocelesti in occasione della partita contro l’Inter, non nascondendo un certo sdegno: “Sono ancora choccato, è stato qualcosa che non avevo mai vissuto prima. Invece di aiutarci nella corsa alla salvezza, i nostri tifosi ci hanno fischiato dall’inizio alla fine della partita. Ogni tiro, ogni occasione dell’Inter veniva accolta bene – le parole dell’esterno serbo riportate da sportske.net -. Hanno esultato per i loro gol e applaudito i loro movimenti. Ma tutto questo non ha niente a che fare con la rivalità  sportiva, questo comportamento trasforma la passione in malattia. Non si può parlare di una partita irregolare – insiste -. L’Inter sta lottando per il titolo e se non ci avesse battuto avrebbe perso il primo posto. Noi, comunque, abbiamo giocato bene nel primo tempo, abbiamo perso ma l’atmosfera sugli spalti non ci ha aiutato”.