Pioli: «EL? Non esistono avversari deboli»

© foto www.imagephotoagency.it

Lazio – Sparta Praga sarà l’ottavo di finale di Europa League

Stefano Pioli, allenatore della Lazio, ha commentato attraverso i microfoni di Lazio Style Radio il sorteggio degli ottavi di finale di Europa League. La Lazio affronterà lo Sparta Praga per poter accedere ai quarti di finale: «Non esistono squadre deboli in queste competizioni, sono tutte squadre di grande livello. Naturalmente ce ne sono di più forti, certamente, ma lo Sparta Praga sta facendo una grandissima stagione: in campionato sono ancora imbattuti e non hanno subito tanti gol, tuttavia giocando con la giusta convinzione possiamo passare il turno».

L’AVVERSARIO – Prosegue Pioli: «Hanno diversi elementi da tenere sott’occhio, su tutti Lafata, ma poi ci sono tanti giocatori dall’Under 21 e alcuni di essi hanno disputato l’Europeo in estate, quindi parliamo giocatori di un certo livello. A questo punto della competizione non esistono avversari deboli, abbiamo la consapevolezza e la possibilità di fare bene. In Europa League ci sono grandi squadre, è una bellissima competizione e ora pensiamo ai prossimi avversari: dobbiamo studiarli bene e saremo determinati nell’affrontarli».