Connettiti con noi

Hanno Detto

L’ECA contro la Superlega: «Sforzi di pochi per minare il calcio»

Pubblicato

su

Il comunicato ufficiale dell’ECA contro il progetto Superlega dopo il parere dell’avvocato generale UE. Tutti i dettagli

Dopo il parere dell’avvocato generale UE sul contenzioso Uefa-Superlega, l’ECA ha pubblicato un comunicato ufficiale sulla questione.

COMUNICATO – «Il parere emesso oggi dall’Avvocato Generale della Corte di giustizia Rantos propone un netto rifiuto degli sforzi di pochi per minare le fondamenta e il patrimonio storico del calcio europeo per molti. In qualità di organismo che rappresenta quasi 250 dei migliori club di calcio europei, l’ECA è esplicita nella sua forte opposizione nei confronti di quei pochi egoisti che cercano di sconvolgere il calcio europeo per club e minare i valori che lo sostengono. Il parere pubblicato oggi dall’Avvocato Generale Rantos rafforza l’opposizione di lunga data dell’ECA alla Superlega europea e a qualsiasi progetto separatista. L’ECA rappresenta l’evoluzione responsabile e progressiva del calcio e rimane ferma nella sua convinzione che in Europa questo dovrebbe essere raggiunto insieme e in collaborazione con la UEFA come organo di governo legittimo, insieme ad altri attori del calcio professionistico e istituzioni europee e governative. Negli ultimi anni l’ECA ha realizzato una grande quantità di riforme e progressi positivi lavorando in collaborazione con la UEFA a beneficio dell’intero ecosistema calcistico europeo. L’ECA ora attende la sentenza definitiva della Corte e nel frattempo continuerà a perseguire i migliori interessi di tutti i nostri membri, i club che rendono il calcio europeo per club il migliore del mondo».

News

video