Leno all’Arsenal, il Bayer pensa a Strakosha per la successione

strakosha lazio
© foto www.imagephotoagency.it

C’è un nome nuovo che potrebbe infiammare il valzer dei portieri, ovvero Thomas Strakosha della Lazio

La Lazio ha detto addio a Federico Marchetti, ormai fuori squadra da inizio stagione, a cuor leggero, sapendo che tra i pali può contare sul 23enne Thomas Strakosha. L’estremo difensore biancoceleste, però, nelle ultime ore è finito nelle mire del Bayer Leverkusen, disposto a mettere sul piatto ben 30 milioni di euro per farne l’erede di Bernd Leno, vicinissimo a firmare con l’Arsenal di Unai Emery, come si legge sull’edizione odierna de Il Corriere dello Sport.

Nel caso in cui Strakosha dovesse lasciare la Capitale, poi il direttore sportivo Igli Tare potrebbe virare con decisione su uno tra Marco Sportiello e Rui Patricio. Il primo è reduce da un prestito alla Fiorentina ed è tornato a Bergamo, dove le cose con Giampiero Gasperini non vanno benissimo ed è più che probabile una sua nuova cessione. L’altro, il portoghese, è stato in orbita Napoli per settimane e settimane, salvo poi uscire di scena perchè Carlo Ancelotti preferisce Alphonse Areola e Salvatore Sirigu. Rui Patricio è entrato però in orbita Mendes ed i buoni uffici con la Lazio potrebbero facilitarne l’arrivo. Quante sliding doors in questo calciomercato..