Lirola nuovo gioiello di Sassuolo e Juventus: offerta dello Stoccarda

lirola
© foto www.imagephotoagency.it

Pol Lirola, con un’ottima prima stagione tra i professionisti, ha già acceso i riflettori su di sé: potrebbe lasciare Sassuolo con un anno di anticipo, c’è lo Stoccarda

E’ un altro giovane di proprietà Juve, in questo caso proveniente proprio dal settore giovanile bianconero. Una fucina di talenti dal respiro internazionale, pescati in giro per il Mondo, come è stato per Pol Lirola. Il giovanissimo terzino, quest’anno al suo debutto nel calcio professionistico in prestito al Sassuolo, ha fatto una prima esperienza tra i ‘grandi’ di tutto rispetto, attirando su di sé anche le attenzioni di squadre estere con ottime prestazioni in Europa League. Gianluca Di Marzio riferisce di una offerta dello Stoccarda per il nuovo gioiello sgrezzato dai neroverdi , il quale però, come da accordo con il club di Corso Galileo Ferraris, dovrebbe restare ancora un anno in Emilia.

TALENTO PROMETTENTE- Difficile pensare che Marotta decida di privarsi a titolo definitivo di un giovane dimostratosi così concreto e affidabile, che rientra perfettamente nel progetto della linea verde coltivata dalla dirigenza juventina. Più facile che resti nella tranquilla e alleata Sassuolo per continuare la sua crescita a passi graduali. Lirola era arrivato nella Primavera della Juventus due anni fa dall’Espanyol. Gli è bastata una sola stagione con i suoi coetanei per ambientarsi in Italia, poi subito il grande salto in A, oltretutto in una squadra che si trovava a giocare anche una competizione europea. E Lirola proprio lì ha iniziato a mettersi in luce, segnando un bellissimo gol all’Athletic Bilbao e rivelandosi un degno sostituto di Sime Vrsaljko.