Connettiti con noi

Hanno Detto

«Giusto tenerlo fuori, ma Ronaldo può essere ancora importante»

Pubblicato

su

René Meulensteen è stato il vice allenatore di Alex Ferguson al Manchester United tra il 2006 e il 2013 e, quindi, ha lavorato molto con Cristiano Ronaldo. In un’intervista alla radio britannica talkSPORT, l’olandese, attualmente assistente dell’Australia, si è schierato con
Fernando Santos:

«Sono contento di non essere l’allenatore del Portogallo in questo momento. Penso che sia un po’ triste vedere questo tipo di situazioni svolgersi nel modo in cui si sono svolte in quella che è la più grande vetrina del calcio mondiale. L’allenatore del Portogallo  ha gestito molto bene la situazione. É stato un messaggio per tutto il gruppo, il mister ha fatto vedere chi comanda e che nessuno è più grande dell’obiettivo che si prefigge la squadra, che è vincere il Mondiale. Cristiano Ronaldo può ancora giocare un ruolo importante ma dovrà essere nei termini che vuole il Commissario Tecnico. Non credo che sarà di nuovo titolare, ma ogni partita è diversa e non tutte saranno come quella con la Svizzera. Chissà, se Ronaldo dovesse entrare negli ultimi 30 minuti e segnare il gol vittoria, all’improvviso il mondo si
capovolgerebbe»
.

News

video