Milan, Allegri: “Perdere lo scudetto adesso sarebbe un suicidio”

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico del Milan Massimiliano Allegri, ieri sera ospite di Controcampo, ha parlato dell’attuale stagione rossonera: “Sei punti sul Napoli ed otto sull’Inter sono un buon vantaggio, ma finchè la matematica non ci assegna lo scudetto, non abbiamo vinto nulla. Suicidio perdere lo scudetto? A questo punto credo proprio di sì”.

Dopodichè ha parlato di Napoli, della sconfitta dei partenopei contro l’Udinese e di Marek Hamsik, suo pupillo: “Era quasi imprevedibile un del genere (Napoli-Udinese 1-2, ndr). Guidolin, nonostante le assenze di Sanchez e Di Natale ha preparato una buona squadra, concendendo poco quanto nulla al Napoli. Faccio i complimenti all’Udinese, vittoria meritata. Chi mi piace del Napoli? Hamsik, mi piacerebbe allenarlo perchè è un centrocampista che segna molto, giovane e ha qualità “.