Abbiati: «Finale? Primo traguardo» | RAI

© foto www.imagephotoagency.it

Il portiere del Milan pensa già al campionato: «Dobbiamo risalire»

E’ a due facce il Milan di questa stagione: dopo il complicato avvio di campionato, la squadra di Sinisa Mihajlovic ha cominciato a “carburare” e stasera in casa ha conquistato a spese dell’Alessandria la finale di Coppa Italia. Comprensibilmente soddisfatto al termine della partita Cristian Abbiati, che ai microfoni di RaiSport ha commentato il traguardo ed evidenziato anche l’importanza della risalita in classifica.

PRIMO TRAGUARDO – «La finale di Coppa Italia era uno degli obiettivi stagionali e ce l’abbiamo fatta. Siamo felici di aver raggiunto la finale, ma ora dobbiamo pensare a risalire in campionato, per noi è molto importante. Il fatto che io abbia disputato l’ultima finale di Coppa Italia vuol dire che sono un po’ vecchiotto (sorride, ndr). Terzo posto? Ci abbiamo sempre creduto, nonostante le difficoltà incontrate all’inizio. Stiamo cercando di risalire, ma non è facile. Stiamo facendo bene e da domani cominceremo a pensare alla prossima partita, che sarà molto dura», ha dichiarato il portiere rossonero.