Connettiti con noi

2015

Morte di Ciro Esposito: De Santis a giudizio per omicidio

Pubblicato

su

L’ 8 luglio prossimo l’ultrà giallorosso a processo

Daniele De Santis va a processo. L‘8 luglio prossimo, l‘ultrà romanista si presenterà di fronte alla Terza Corte d‘Assise per omicidio volontario, lesioni e porto abusivo di armi. La vicenda, ormai, è nota: il 3 maggio scorso, prima della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina, in programma all‘Olimpico, De Santis ferì con un colpo di pistola alla schiena un supporter partenopeo, Ciro Esposito, morto 53 giorni dopo.

SILENZIOAntonella Leardi, mamma di Ciro, ha espresso tutta la propria rabbia ieri, al termine della sentenza, per i cori di incitamento arrivati per De Santis da parte dei suoi amici: «Forza Daniele». Incoraggiamento, molto simile a cori da stadio, come riporta il Corriere dello Sport. «Da parte dei genitori di De Santis – spiega la signora Leardi – non ho mai ricevuto alcuna scusa. Da quando è successo a oggi, c‘è stato solo silenzio. Ma non devono spiegare a me quello che è successo: un giorno lo dovranno spiegare a Dio».