Murales Totti al Rione Monti di Roma imbrattato con scritte antisemite

totti roma
© foto www.imagephotoagency.it

Murales Totti: ricoperto di vernice bianca e imbrattato con frasi antisemite l’opera di street-art al Rione Monti, centro di Roma, per il 3° scudetto giallorosso

Lo storico murales nel centro di Roma, al Rione Monti, raffigurante il capitano della Roma, Francesco Totti, è stato danneggiato nella notte ad opera di alcuni vandali che lo hanno imbrattato con scritte antisemite. Nel centro della capitale sono diverse le opere di street-art che hanno come protagonista la vittoria del terzo scudetto giallorosso nel 2001 e il proprio simbolo, il capitano Francesco Totti, tra cui ad esempio il mega murales di Totti sulla facciata della scuola Pascoli a San Giovanni. Un’altra di queste opere d’arte di strada, il murales Totti al Rione Monti, è stato imbrattato nella notte con una macchia di vernice bianca, mentre di fianco sono comparse scritte di stampo antisemita: «A morte gli ebrei giallorossi» quanto accaduto nella giornata del 13 febbraio prima dell’intervento della Polizia Locale di Roma Capitale che ha provveduto a cancellare la frase offensiva. Nulla da fare, però, per il murales di Totti, che era stato già oggetto di vandalismo nel 2012 e a sua volta ridisegnato: fino alla scorsa notte, quando ignoti lo hanno cancellato ricoprendolo di vernice bianca.