Muriel-Sampdoria e quel ‘giallo trasloco’: prove d’addio?

© foto www.imagephotoagency.it

Porte girevoli nell’attacco della Sampdoria: Muriel verso la cessione? E spunta anche il ‘giallo trasloco’ su Instagram…

Luis Muriel cosa farà? Rimarrà alla Sampdoria o verrà ceduto nella prossima finestra di trasferimenti estiva per la stagione 2017/2018? Ai posteri l’ardua sentenza – certo – ma alcuni indizi emersi in queste settimane lascerebbero propendere ad una possibile cessione dell’attaccante colombiano. A determinate condizioni: la Samp vivrà con molta probabilità diverse partenze dal reparto offensivo, considerando l’interesse dello Sparta Praga per il croato Ante Budimir e le richieste di tutte le big italiane per Patrik Schick, Juventus, Roma e Inter su tutte. Dunque, che farà Muriel? Il colombiano è in uscita, Ferrero più volte ha annunciato che merita un top club ma la clausola di 30 milioni di euro non facilita certo l’azione delle squadre interessate, vista la cifra abbastanza ingente per un attaccante che non ha propriamente il vizio del gol tra le sue corde con continuità. Ferrero, in caso di cessione, non vorrebbe scendere al di sotto dei 20 milioni di euro in modo da realizzare una plusvalenza di 8 milioni di euro avendolo pagato 12 dall’Udinese. Nelle ultime ore, inoltre, un giallo social sembra essere un nuovo indizio alla sua cessione: i genitori del colombiano hanno postato un video su Instagram in cui viene svelata la casa di Muriel a Pieve piena di scatoloni da trasloco. Ufficialmente la ditta incaricata per il trasloco era di Udine, non di Genova: depistaggio inutile in vista del futuro?