Napoli, Ancelotti vince senza i “fedelissimi” Mertens & Co: l’ultima volta fu nel 2013!

Napoli, Ancelotti vince senza i “fedelissimi” Mertens & Co: l’ultima volta fu nel 2013!
© foto www.imagephotoagency.it

Vittoria del Napoli a Cagliari conquistata nel recupero grazie a Milik, ma senza Mertens e gli altri “fedelissimi”: ecco l’ultima volta che rimasero fuori

Il Napoli conquista tre punti importantissimi nella trasferta a Cagliari grazie a uno stupendo gol su punizione di Arkadiusz Milik. Il bomber polacco ha trovato la rete su calcio piazzato al 91′, scalzando nelle gerarchie i soliti battitori, ovvero Lorenzo Insigne e Dries Mertens. I due giocatori sono subentrati dopo un clamoroso turnover di Carlo Ancelotti: il tecnico, infatti, ha scelto di escludere dai titolari i quattro “fedelissimi” azzurri: in ordine Mertens, Insigne, Callejon (il tridente di Sarri) e capitan Marek Hamsik. L’ultima vittoria in cui i quattro baluardi del club partenopeo non figurarono nell’undici titolare è datata 2013. All’epoca, infatti, Rafa Benitez, aveva battuto il Siena per 2-1 nella 37° giornata del campionato di Serie A 2012/13. Insigne con Hamsik erano in panchina ma poi furono inseriti a partita in corso (e lo slovacco andò anche in gol); Mertens e Callejon, invece, sarebbero arrivati nella sessione di mercato estiva.