Connettiti con noi

Coppe Europee

Napoli De Laurentis: «Il calcio non sa amministrarsi»

Pubblicato

su

De Laurentiis

Le parole del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis: «serve una competizione europea che prenda il posto di quelle farlocche»

Intervistato da Smart Talk, la trasmissione di Wall Street Italia condotta dal direttore Leopoldo Gasbarro, Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, è un fiume in piena. Di seguito le sue parole.

COMPETIZIONI EUROPEE – «Il mondo del calcio non sa amministrarsi. Perché devo fare la Champions, l’Europa o la Conference League? Perché l’Italia che ha vinto 4 mondiali nelle votazioni Uefa deve contare un punto come San Marino? Serve per fare adepti ed essere rieletti. L’Europa è fatta dai cinque paesi più importanti, serve una competizione europea che prenda il posto di quelle competizioni farlocche. Ero contrario alla Superlega, è un club di privilegiati che invitano gli altri. Si sono inventati anche questa stupidata della Conference League e va bene. Dovremmo prendere le prime sei dei primi cinque campionati nazionali e formare un secondo campionato europeo parallelo ai campionati nazionali».

FONDI – «Sono assillato dai fondi. Non hanno capito, io sono un imprenditore puro. Voglio giocare, lasciatemi giocare».

CALCIATORI AFRICANI – «Ai miei ho detto ‘Basta africani’. Gli voglio bene ma devono firmarmi una rinuncia alla Coppa d’Africa. Non li ho mai a disposizione. Siamo i fessacchiotti che pagano gli stipendi per mandarli in giro».

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.