Nasce Paulo Dybala, la Joya della Juventus – 15 novembre 1993 – VIDEO

Il 15 novembre 1993 in Argentina nasce Paulo Dybala, attaccante della Juventus chiamato a raccogliere l’eredità della 10 di Del Piero

Da tempo ormai si sta cercando con insistenza qualcuno che possa prendere il posto di Lionel Messi come nuovo fenomeno del calcio mondiale quando la Pulce appenderà gli scarpini al chiodo. E’ ovviamente un compito assai arduo, tuttavia negli ultimi anni si sta mettendo in mostra un ragazzo molto interessante. Argentino, mancino anche lui, nato a Laguna Larga il 15 novembre 1993. Stiamo parlando ovviamente di Paulo Dybala, attaccante soprannominato la Joya e attualmente in forza alla Juventus. Dybala si forma calcisticamente in patria, all’Istituto de Cordoba, finché nel 2012 Zamparini non decide di portarlo in Italia. A Palermo trova l’ambiente adatto per mettersi in mostra, come prima di lui aveva già fatto anche Pastore, altro argentino prelevato dall’Huracan. Con i rosanero fa vedere tutto il suo repertorio: dribbling fulminante, grande fantasia e un mancino che disegna calcio. Tutto questo attira l’attenzione dei grandi club, ma alla fine è la Juventus a portarselo a casa per 32 milioni più 8 di bonus nell’estate del 2015.

In bianconero la Joya cresce ulteriormente in termini di personalità, arrivando anche a giocare in Champions League. Nella più importante competizione per club dimostra tutto il suo valere nei quarti di finale del 2017, quando grazie ad una sua doppietta i bianconeri estromettono il Barcellona. In totale in quattro stagioni raccoglie quattro scudetti, tre coppe Italia e due Supercoppe italiane. Inoltre Dybala dalla scorsa stagione indossa una maglia importante, la numero 10, quella vestita da due suoi illustri connazionali, Sivori e Tevez e soprattutto da Alessandro Del Piero. Una maglia pesante che la Joya indossa con grande disinvoltura.


Vuoi ricevere gratis ogni giorno l’Almanacco del Calcio sulla tua email?
Clicca Qui e Compila il Form di Iscrizione