Nicolini rifiuta il Genoa: «Contatti con Osti per un posto alla Samp»

© foto www.imagephotoagency.it

Enrico Nicolini – Genoa – Sampdoria, un intrigo che farà piacere ai tifosi doriani: storico assistente di Andrea Mandorlini, ha detto no al Grifone per la sua fede. E Christian Puggioni lo ha subito elogiato

Cuore Doria, Nicolini rifiuta il Genoa, pronto un poso alla Samp – 22 febbraio, ore 12.50

Enrico Nicolini, ex giocatore della Sampdoria, ha rifiutato l’incarico al Genoa con Andrea Mandorlini in panchina per il suo ‘cuore doriano’. La Sampdoria non è rimasta insensibile e ha pronto un contratto: i doriani avrebbero contattato Nicolini per studiare una sua entrata nel club con uno specifico ruolo per questa stagione o quanto meno la prossima. Queste le parole di Nicolini: «Mi viene il magone a parlare di questo: il ds Osti mi ha contattato ipotizzando un mio futuro alla Samp, da subito oppure a partire dalla prossima stagione e mi fa molto piacere. La mia non è stata una scelta contro il Genoa, ma pro Sampdoria, che è diverso. Mandorlini? L’ha presa bene, l’avevo già informato: sapeva da tempo che in caso di un suo arrivo a Genova non avrei accettato l’offerta».

Nicolini – Genoa – Sampdoria: accordo a giugno coi blucerchiati – 22 febbraio, ore 8.54

Enrico Nicolini alla Sampdoria da giugno, non è fantamercato ma realtà. Lo storico collaboratore di Mandorlini è stato contattato direttamente da Carlo Osti per una collaborazione dalla prossima stagione. Adesso Nicolini è ancora sotto contratto con il Verona ma potrebbe finire alla Sampdoria con un ruolo ancora da decidere. Avrà a che fare con il campo e con la parte tecnica ma non si sa bene quale potrà essere la sua carica. «Nicolini è una bandiera della Sampdoria e le bandiere devono stare nei loro club» ha detto Osti a Sky Sport.

Nicolini – Genoa – Sampdoria: le ultime

Una storia d’altri tempi quella con protagonista Enrico Nicolini. Nato a Genova e cresciuto nella Sampdoria, l’ex centrocampista è un gran tifoso dei blucerchiati e nelle ultime ore ha detto di no al Genoa. Nicolini infatti è uno dei collaboratori storici di Andrea Mandorlini, allenatore chiamato a sostituire Ivan Juric sulla panchina genoana. Quando Mandorlini ha proposto il lavoro al suo assistente, questi ha declinato e ha scritto su Facebook: «Mio padre mi ha insegnato tra le tante cose il rispetto per la gente e l’amore per la Sampdoria. Se fossi andato al Genoa, avrei tradito i tifosi blucerchiati e mancato di rispetto al popolo. Penso che nella vita avere degli ideali conti ancora, capisco che i soldi possano farti stare bene, ma non ha prezzo essere coerenti con le proprie idee». Una scelta che ha mandato in visibilio i tifosi della Sampdoria, tra cui Christian Puggioni. Il secondo portiere doriano infatti è anche un sostenitore della propria squadre e pure lui ha affidato a Facebook il suo pensiero sulla vicenda: «Nella vita esistono vari tipi di persone, di tesserati, di tifosi. Poi ci sono quelli che vengono definiti “Uomini”. Uomini con la U maiuscola perché hanno la forza di dire no al dio denaro per non intaccare i propri valori e non mancare di rispetto a nessuno. Chapeu Enrico, vero Uomo».