Nino D’Angelo: «Napoli, è ora di vincere qualcosa»

zielinski napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Nino D’Angelo ha parlato di Napoli nell’intervista concessa a La Gazzetta dello Sport

Cantautore, attore, regista e tifoso del Napoli. Nino D’Angelo, nell’intervista a La Gazzetta dello Sport, ha parlato della sua squadra del cuore. Si parte dalla gara di Coppa Italia contro la Juventus: «Napoli “scippato”? Solo in parte, onestamente. Credo che ci fosse rigore su Albiol mentre è difficile giudicare i due penalty assegnati alla Juve. Dal mio punto di vista, il Napoli non ha giocato il suo solito calcio. Ha prodotto meno occasioni rispetto a tante altre volte e ho la sensazione che dopo Madrid qualcosa è cambiato. Sarebbe ora di vincere qualcosa. È vero che siamo in Europa da tanti anni, ma da tempo sento parlare di crescita e invece manca sempre l’ultimo passo in avanti. Roma-Napoli? Una bella gara tra due squadre che giocano un buon calcio, può essere decisiva per la stagione di entrambe. Per gli azzurri è l’occasione per un pronto riscatto dopo il k.o. in Coppa Italia, fare risultato sarebbe importante per la classifica ma soprattutto per il morale visto che martedì è in programma la super sfida con il Real».