Paris Saint-Germain, i calciatori rifiutano il taglio degli stipendi

Cavani PSG
© foto www.imagephotoagency.it

I calciatori del Paris Saint-Germain non sono intenzionati ad accettare la proposta del club in merito alla riduzione degli stipendi

I calciatori del Paris Saint-Germain non sarebbero disposti a ridurre il proprio stipendio durante il periodo di inattività dovuto all’emergenza Coronavirus, come riportato dall’edizione odierna de L’Equipe.

Le trattative tra società e rosa tecnica risultano ancora in fase di stallo, nonostante la richiesta del presidente Nasser Al-Khelaifi. Il monte ingaggi del PSG ammonta a 371 milioni di euro.