Connettiti con noi

Hanno Detto

Jacobs: «PIF spaventato dalle valutazioni dell’Inter, i colloqui ci sono da tempo»

Pubblicato

su

Il fondo PIF vorrebbe acquisire anche l’Inter e il giornalista Jacobs ha dato aggiornamenti sulla vicenda

Il giornalista di BeIN Sports Ben Jacobs sul suo profilo Twitter ha commentato e dato aggiornamenti sulla vicenda legata al fondo PIF, che sarebbe intenzionato a investire anche sull’Inter dopo aver acquisito il Newcastle.

CLICCA QUI PER LE ULTIME NEWS SULL’INTER

LA SITUAZIONE – «Tanti mi chiedono del PIF e dell’Inter. I colloqui tra Suning e PIF non sono una novità. Quando hanno iniziato, l’intento originale del PIF era l’investimento di minoranza e da allora le parti si sono parlate più volte. I PIF sono stati scoraggiati dalla valutazione di 1 miliardo di Suning e il prezzo richiesto non è cambiato. La Serie A è di grande richiamo per il PIF. E l’Arabia ha ospitato la Supercoppa Italiana. Anche i diritti a lungo termine sono in palio. Ma mi è stato detto che una vendita non è ancora affatto certa e che i colloqui non sono particolarmente avanzati o mirati. Rimangono gli stessi ostacoli che prima impedivano il tutto: il prezzo, la riluttanza di Zhang a vendere e il debito dell’Inter. Le parti stanno parlando di nuovo, però. Suning aveva davvero bisogno dei soldi della Superlega e senza di essi poteva ammorbidirsi per vendere. Ma in questa fase non c’è accordo. I colloqui probabilmente suggeriscono anche l’intenzione del PIF di possedere o investire in più club»